Cascina: Bilancio finale per i due anni del Consiglio comunale dei ragazzi

CASCINA– Il Consiglio comunale dei ragazzi ha presentato all’Amministrazione comunale il bilancio delle proprie attività a due anni dal suo insediamento.

Ad incontrare i ragazzi nella sala consiliare in municipio sono stati Elena Meini, presidente del Consiglio comunale, e gli assessori Edoardo Ziello e Sonia Avolio.

«Prendere parte al Consiglio comunale dei ragazzi e delle ragazze -si legge nel documento presentato all’Amministrazione- è stata per noi l’occasione per conoscere tanti studenti frequentanti le diverse scuole del territorio comunale e per parlare con loro di ciò che più ci sta a cuore: la salvaguardia dell’ambiente, i diritti di noi bambini, il mondo della scuola, la scoperta e la valorizzazione del nostro territorio».

«Ci siamo fatti portavoce delle tante segnalazioni presentate dai compagni di scuola, divenendo un anello di unione tra l’Amministrazione comunale e il mondo scolastico. Siamo diventati “Sentinelle del territorio”, con progetti come “Reporter per un giorno”, che ci ha spinto a fotografare lo stato di abbandono in cui versavano alcune zone del nostro comune, riportando tutto agli uffici comunali».

Questa esperienza «ci ha permesso di creare un rapporto di collaborazione con l’Amministrazione comunale, di capirne il funzionamento e i principi ispiratori, e di conoscere un po’ più in profondità il nostro territorio, le sue associazioni e gli spazi pensati per noi più piccoli».

«E’ partendo da questo scambio di esperienze che siamo arrivati alla stesura di una “Carta locale dei diritti dei bambini e delle bambine” ed abbiamo preso parte alle tante iniziative nazionali e locali a fianco a voi grandi, senza mai perdere il nostro modo, unico e speciale, di vedere e pensare al mondo».

L’incontro è stato anche l’occasione per confrontarsi con gli amministratori sui grandi e piccoli bisogni che hanno le scuole e il territorio comunale.

L’attuale Consiglio comunale dei ragazzi è composto da 27 studenti delle scuole secondarie di primo grado “Duca d’Aosta” di San Frediano, “Pascoli” di Cascina, “Russo” di Navacchio. Ecco i loro nomi: Patrizio Ori, Samuele Ticciati, Gezim Halilaj, Romina Tafaj, Irene Betti, Elena Presti, Martina Carrozzo, Costanza Pucci, Edoardo Raffo, Tommaso Orsini, Matilde Virgili, Tommaso Sberna, Samuele Riccetti, Edoardo Alderigi, Martina Fiore, Greta Corsini, Beatrice Tonelli, Elettra Ulivieri, Gianluca Cei, Margherita Corsi, Tommaso Rocchi, Giosuè Lombardi, Emanuele Cittadini, Elena Fornasari, Samuele Cioni, Serena Bracaloni, Martina Corriano, Lorenzo Buccolini, Simone Catalano.

In autunno il Consiglio comunale dei ragazzi sarà rinnovato e a tutti gli attuali membri è stato consegnato un attestato che ricorda questa esperienza. (dp)

By