Cascina, completati gli interventi per ridurre i fenomeni di torbidita’ delle acque

CASCINA – Con l’intervento di manutenzione programmata alla centrale idrica di Bientina in programma nella notte tra Mercoledì 15 e Giovedì 16 Luglio – e che riguarderà anche i comuni di Calcinaia, Santa Maria a Monte e Vicopisano – si concluderà il ciclo di interventi sulla rete idrica nel Comune di Cascina, programmato da Acque SpA per dare una soluzione ai fenomeni occasionali di intorbidamento dell’acqua erogata, talvolta segnalati dagli utenti.

tariffa acqua

Nell’arco di tre settimane sono stati eseguiti lavori di sfociatura, scarico e flussaggio iniziando dal deposito idrico di Madonna dell’Acqua e dalle adduttrici principali poste le vie Tosco-Romagnola e Arnaccio, passando successivamente alle porzioni di rete delle singole frazioni. Tale attività è stata predisposta cercando di arrecare il minor disagio possibile all’utenza, con avvisi ai cittadini attraverso comunicati stampa, messaggi telefonici registrati, sms ed eseguendo i lavori nelle ore di minor consumo idrico.

A due settimane dal termine degli interventi specifici sulla rete idrica di Cascina, alla luce dalle verifiche effettuate sull’acquedotto e dall’analisi delle segnalazioni provenienti dall’utenza, possiamo dare una valutazione positiva sull’efficacia dell’intervento svolto: i fenomeni occasionali di torbidità risultano diminuiti, con conseguente miglioramento complessivo della qualità del servizio. Anche alcune problematiche di natura locale verificatesi successivamente (come ad esempio in via Marciana), sono state risolte.

Al fine di prevenire il ripresentarsi dei fenomeni e mantenere i livelli di qualità ottenuti, Acque SpA intende ripetere almeno annualmente questa attività, proseguendo al contempo nell’attività di monitoraggio attraverso i controlli della rete e intervenendo puntualmente sulla base delle segnalazioni degli utenti. A questo scopo si invitano i cittadini a segnalare eventuali fenomeni ricorrenti o prolungati di torbidità al numero verde 800 983 389.

By