Cascina. Targa ad Antonio Nesti per i 50 anni di attività

CASCINA – “Ad Antonio Nesti, in segno di stima ed infinita gratitudine nel 50esimo anno di attività nell’arte dell’artigianato d’eccellenza, che con professionalità, passione ed eleganza ha portato alto in nome di Cascina nel mondo”.

E’ questo il testo della targa che il sindaco Susanna Ceccardi e l’assessore al commercio di Cascina Patrizia Favale hanno consegnato stamattina ad Antonio Nesti, titolare della Arredamenti Nesti, attività che da 1968 propone arredamento e interior design nella sede di via Michelangelo a Cascina.

Una lunga storia quella della Arredamenti Nesti, iniziata nel 1968 e proseguita fino ad oggi, attraversando l’età d’oro del mobile a Cascina e, adesso, la ricerca di una nuova identità per il territorio. Una azienda che a Cascina ha fatto la storia e che il Comune, su iniziativa dell’assessore Favale, nell’anno del mezzo secolo di vita, ha voluto riconoscere con un encomio. 

«Durante la nostra attività abbiamo avuto la soddisfazione di lavorare per le grandi firme della moda, come Ferragamo, Gucci, Hermes, Dior, per allestire scenografie teatrali e set di film. Oggi continuamo a lavorare anche con ordini per pezzi unici di arredamento che ci arrivano dalla Cina e dalla Russia» ha detto Antonio Nesti, che ha ritirato la targa accompagnato dalla moglie Maria Pia Gerbi.

«La arredamenti Nesti è un’istituzione a Cascina – ha detto il sindaco Ceccardi – e rappresenta un segno distintivo nel mondo per la nostra città. Tutti dicono che il mobile a Cascina è morto ma questa attività dimostra invece il contrario, soprattutto, se si lavora con valore ed originalità come fa Antonio. Grazie per il vostro impegno.

By