Ospedale

Ospedale di Pisa

PISAVenerdì 21 settembre dalle ore 8.30 alle ore 14, nell’Auditorium Area della Ricerca CNR di Pisa, si svolgerà la Conferenza dei Servizi Socio Sanitari dell’Azienda USL Toscana nord ovest. Continue reading…

PISA – Sarà aperto in via straordinaria anche domenica 16 settembre, dalle 8 a mezzogiorno, il Centro trasfusionale dell’Ospedale di Cisanello per accogliere i donatori di sangue, vista la fase di emergenza dovuta al calo di donazioni fisiologico dell’estate. Continue reading…

PONTEDERA – Caos all’ospedale Lotti di Pontedera, il Movimento 5 stelle presenta una mozione in Regione Toscana. Continue reading…

PISA – Il nuovo sindaco di Pisa Michele Conti ha ufficialmente incontrato, per la prima volta dopo l’elezione a Palazzo Gambacorti, i vertici dell’Azienda ospedaliero-universitaria pisana ossia il commissario Carlo Rinaldo Tomassini e il direttore amministrativo Carlo Milli (assente la direttrice sanitaria Silvia Briani, per precedenti impegni istituzionali). Continue reading…

PISA – Oggi più che mai a partire dalla tenera età, i nostri occhi sono sottoposti all’esposizione continua a schermi artificiali rappresentati da smartphone, tablet, videogiochi o computer tradizionali. Continue reading…

PISA – Proseguono all’ospedale di Cisanello (Centro di simulazione medica – Edificio 103) i corsi sulle manovre di primosoccorso riservati al personale non sanitario. Continue reading…

PISA – Per la prima volta in Aoup è stata applicata con successo nei giorni scorsi la metodica cardiochirurgica mininvasiva “Angiovac” su un paziente con trombosi, affetto da patologia neoplastica complessa, complicata da occlusione della vena cava inferiore di cui non era inizialmente chiara la natura. Continue reading…

PISA – Il capogruppo Alessandro Bargagna e vice capogruppo Annalisa Cammellini della Lega Pisa informano la cittadinanza che a seguito della presentazione dei risultati del reparto del centro trapianti di fegato tramite la consigliera Lega Emanuela Dini ai responsabili Regionali Lega è stato programmato per il giorno 7 settembre ore 10 un incontro con il Sindaco Michele Conti che accompagnerà il Senatore Manuel Vescovi e il Consigliere Regionale Jacopo Alberti, alla presenza del Deputato Edoardo Ziello , nella visita del centro Centro Trapianti di Fegato Padiglione 6 presso l’ospedale di Cisanello con il Direttore Paolo De Simone e il responsabile AAROI Roberto Mozzo che ha fatto parte dell’equipe che il giorno di ferragosto ha eseguito due trapianti. Continue reading…

PISA – La Regione Toscana finanzia venticinque contratti di formazione specialistica in medicina e chirurgia per l‘anno accademico 2017-18 alle Università di Firenze, Pisa e Siena. Continue reading…

PISA – Al via nel mese di settembre il progetto “INSIEME PER L’ALZHEIMER”, che coinvolge le Zone Valdera e Alta Val di Cecina, finanziato nell’ambito dell’avviso pubblico a presentare progetti per l’attivazione di azioni innovative e sperimentali ad integrazione dei percorsi assistenziali per la demenza della Regione Toscana. Il progetto, presentato dalle Società della Salute della Valdera e dell’Alta Val di Cecina, prevede l’attivazione di CAFFE’ ALZHEIMER a Capannoli, Pontedera e Volterra e rappresenta una valida opportunità per anziani affetti da malattie neurodegenerative in fase iniziale e per i loro familiari. Ispirato alle linee guida dell’Alzheimer Caffè, progetto nato nel 1997 da un’idea dello psicogeriatra olandese Bere Miesen, l’iniziativa si pone l’obiettivo di creare un luogo di ritrovo, coordinato da personale qualificato, dove si incontrano persone che condividono lo stesso problema di salute ed i loro familiari, in uno scambio reciproco in cui ciascuno diventa una risorsa per gli altri.

L’Alzheimer Caffè vuol essere infatti un luogo di incontro, informale, di vita quotidiana, dove poter riscoprire il piacere di stare insieme ripartendo da piccole cose come sorseggiare un buon caffè o del thé, degustare un pezzo di dolce o biscotti fatti in casa, fare un giro di tango o partecipare ad un laboratorio di racconto e narrazione od a qualche altra attività laboratoriale finalizzata ad attivare relazioni e socialità, per vivere momenti di svago e, perché no, anche di spensieratezza. Alla base del progetto c’è la logica della rete, che rompe la solitudine e il disagio che spesso contraddistinguono le persone affette da malattie neurodegenerative in fase iniziale e i loro familiari, creando forme di collaborazione e aiuto reciproco che continuano oltre il tempo degli incontri. Il progetto si propone di creare un’occasione concreta per affiancare la famiglia di una persona con decadimento cognitivo in un percorso di rottura dell’isolamento sociale. Le famiglie, invitate agli incontri del Caffè insieme all’anziano o in appositi incontri, sono accolte in un ambiente informale e de-istituzionalizzato da operatori qualificati e esperti (educatori, animatori, medici, ecc…) che lavorano sulla relazione con il malato e nell’ascolto dei familiari.

Il Caffè è un luogo accogliente, attento a creare le condizioni necessarie per rispondere ai bisogni di socialità dell’anziano e al contempo per stimolare abilità, emozioni, relazioni partendo dal presupposto scientifico che uno stile di vita accompagnato da stimoli progressivi è in grado di contrastare con efficacia la progressione della malattia. Il Caffè Alzheimer è dunque in prima istanza un luogo di relazioni, in cui attivare momenti di socialità e di vita di comunità, un luogo in cui poter vivere contemporaneamente le tre dimensioni della relazione: malato-operatore, familiare-operatore e malato-familiare.

Numerosi i partner coinvolti: ARCI VALDERA, AUSER VERDEARGENTO PONTEDERA, AUSER VERDEARGENTO VOLTERRA, APSP SANTA CHIARA VOLTERRA, CARITAS DIOCESANA DI VOLTERRA e COMUNE DI POMARANCE. Quest’ultimo ha un ruolo particolare ovvero di attivazione di un’attività di sostegno e sviluppo nell’ambito di un gruppo di mutuo-aiuto di familiari residenti nel Comune di Pomarance.

Il progetto, che ha tra l’altro ottenuto il punteggio più alto a livello regionale ed è stato co-finanziato dalle stesse Società della Salute e dal Comune di Pomarance, rappresenta una importante occasione per sperimentare interventi finalizzati alla qualità della vita e al benessere per le persone.

PISA – La ASL Toscana nord ovest informa che dal 1° settembre il nuovo numero dedicato al servizio di prenotazione vaccinazioni sarà lo 050954648. 

Sarà attivo dal lunedì al venerdì dalle 8.30 alle 8.30 – 13 e dalle 13.30 – 17.

PISA – L’Azienda USL Toscana Nord Ovest comunica che, a causa di alcuni sbalzi di tensione che si sono verificati nella notte, c’è stato un grave guasto al gruppo di continuità (UPS) posizionato all’ospedale di Pontedera ed a servizio del laboratorio analisi. Continue reading…

PISA – Un primato che vede coinvolte l’Italia e la Spagna e che ha consentito di trapiantare con successo due pazienti, il primo a Pisa e il secondo a Barcellona. Il 19 luglio scorso, i due Paesi hanno realizzato, per la prima volta nel Sud Europa, una catena internazionale di trapianto di rene in modalità incrociata (il cosiddetto programma “cross over”), in cui sono state coinvolte due coppie donatore-ricevente non compatibili, una di Barcellona e una di Pisa. Continue reading…

PISA – L’Aoup-Azienda ospedaliero universitaria pisana, a seguito di alcuni articoli apparsi sugli organi di stampa relativi all’appalto per la costruzione del “Nuovo Santa Chiara” a Cisanello, ritiene opportuno fornire alcune precisazioni e delucidazioni a causa delle imprecisioni e lacune ivi contenute. Continue reading…

PISA – Un paziente di 73 anni, colpito da infarto miocardico acuto complicato da rottura della parete libera del ventricolo sinistro e del setto interventricolare – evento estremamente raro e gravato da una elevatissima mortalità – è stato operato con successo lo scorso mese di maggio a Pisa, nella sezione dipartimentale di Cardiochirurgia diretta dal professor Uberto Bortolotti, e ora le sue condizioni sono buone. Continue reading…

PISA – Ecco i nuovi orari dei punti di accettazione unificata (pagamento ticket e accettazione ambulatoriale/ricoveri) nel periodo estivo negli stabilimenti ospedalieri di Santa Chiara (Edificio 15) e Cisanello (Edificio 30 A). Continue reading…

PISA – Si è insediato ufficialmente in questi giorni (mercoledì 18 luglio), alla presenza della direttrice generale Maria Teresa De Lauretis, il Comitato Aziendale di Partecipazione della USL Toscana nord ovest. Continue reading…

PISA – La diagnosi di neoplasia prostatica, oggi, è sempre più frequente. Continue reading…