Sport/Altro

Sport/Altro: Altre notizie di Sport

PISA – Il primo convegno domenicale del 17 Novembre all’ippodromo di San Rossore della stagione avrà inizio alle 13.20 con sette corse in programma.

Continue reading…

PISA – Manca appena un mese al via della 21a edizione della Cetilar Maratona di Pisa, in programma domenica 15 dicembre 2019.

Continue reading…

PISA – I Comitati provinciali di CSI, ACSI, UISP, CSAIn, in collaborazione con la Commissione Tecnica unificata Tennistavolo, hanno organizzato un  Campionato Unico di Tennistavolo EPS a livello interprovinciale per l’anno sportivo 2019/2020, intendendo promuovere così un’attività intesa come partecipazione aperta a tutti.

Continue reading…

PISA – Non c’è due senza tre. E’ questo quello che deve aver pensato la croata Nikolina Sustic quando in questi giorni ha confermato agli organizzatori di 1063AD la sua partecipazione domenica 15 dicembre alla Cetilar Maratona di Pisa.

Continue reading…

CASCINA – È la settimana che introduce al derby di Cascina, sabato 9 novembre alle 21 presso la palestra di via Galilei, la Perfecto Oro si mette in viaggio per la trasferta più breve della stagione dove ad attenderla ci sarà la Pallavolo Cascina che in classifica occupa la terza posizione con sei punti, appena uno in più della truppa rossoblù. Una partita molto sentita anche dalle rispettive tifoserie che riempiranno fino al limite di posti l’impianto cascinese. Insomma lo spettacolo, in campo e fuori, è assicurato.

Continue reading…

Si è concluso domenica scorsa il campionato di petanque tra soci Pisa Bocce. A fare propria la gara individuale del mattino Carlo Lazzeroni, atleta e presidente del sodalizio pisano. Secondo posto per Flavia Maragno, atleta in costante crescita insieme a tutto il movimento femminile del club pisano.

Continue reading…

Ultima regata dell’anno per il Vitamina Sailing e un buon sesto posto finale, a soli cinque punti dal podio.

Continue reading…

Am Flora Buggiano – Perfecto Oro Casciavola 3-1 (25-23;21-25;25-23;25-15)


AM FLORA BUGGIANO: Burchietti, D’Annibale, Falseni, Fenili, Frediani,
Goretti, Grosso, Legnini, Maccioni, Maggiani (L), Mostradini (L). All.:
Pieri.

PERFECTO ORO CASCIAVOLA: Tozzi, Tellini (L), Cerri, Saba, Gori, Leto, Bardi, Rovai, Cacciò Interlandi, Benedettini (L), Mughini, Gnesi. All. Ricoveri. Assistenti: Viviani, Citi, Pastorelli, Pollacchi. All. Bagni.
Dir. Acc.: Lenzoni

ARBITRO: Giuseppe Romeo

Prima trasferta stagionale e ritorno a mani vuote per Cerri e compagne che lottano per tre set, ma alla fine escono con un pugno di mosche dal Palasport di Borgo a Buggiano. Coach Ricoveri parte dalle sue certezze e
allora in campo vanno le sei già viste contro Lucca. Cerri in palleggio, Gori e Leto centrali, Bardi e Interlandi schiacciatrici, Gnesi opposta, Tellini libero. Partono meglio le padrone di casa che al primo quarto di gioco girano avanti di tre punti 5-8, ma la partita prosegue sul filo
della parità, tanto che si passa la metà del set sul 18-18.

L’equilibrio si rompe proprio nel finale, set ball per le buggianesi e Ricoveri manda
in campo Saba per Interlandi in battuta. Il punto però, così come il set, se lo aggiudicano le padrone di casa.

Nel secondo parziale la reazione della Perfecto Oro. Avvio di marca casciavolino, l’AM Flora rintuzza e tenta la fuga sul 14-11, dopo un break di 5 punti. Stavolta sono brave Cerri e compagne a non lasciar
scappare via l’avversario e a restare ad una incollatura. Sul 18-17 dentro, per il turno di battuta, Rovai per Gori, la Perfecto Oro tiene le avversarie sul 20-20 e con un paio di battute pungenti scava il solco
che la porterà a chiudere il parziale sul 21-25.

Nel terzo set dentro ancora il sestetto iniziale, parte meglio il Flora Buggiano che prende 2-3 punti di margine A metà parziale però vengono recuperati: 17-17, l’inerzia del parziale sembra comunque essere sempre dalla parte delle padrone di casa che si procurano due palle set. Un
bell’ace annulla la prima, mentre nella seconda, per ben tre volte le rossoblù non riescono a concretizzare i loro attacchi e alla fine il Flora Buggiano si porta sul 2-1.

Nel quarto set le ragazze di Ricoveri partono meglio e si portano subito
sul 5-2 tanto da costringere Pieri a chiedere subito time out. Purtroppo sarà il canto del cigno. Le padrone di casa rientrano in partita e guadagnano anche tre punti di margine e così stavolta è Ricoveri a
chiedere time out sul 13-10 per l’AM Flora Buggiano. Si rientra e un ace scava un solco di quattro punti, poi un paio di battute sbagliate, un attacco fuori e Ricoveri deve chiedere il secondo tempo sul 17-12.
Dentro Tozzi al posto di Interlandi. Le rossoblù non riescono più ad attaccare ed il Borgo a Buggiano scappa via. Dentro anche Rovai per Gori, ma l’inerzia della gara è tutta dalla parte delle padrone di casa
che possono anche permettersi di sbagliare in battuta. Doppio cambio: Cacciò per Cerri e Mughini per Gnesi. 22-15 e torna in campo anche Interlandi. Ormai le rossoblù non ci credono più ed il set con i tre
punti, vanno all’AM Flora Buggiano.

Prossimo impegno sabato 2
novembre alle 18
al Pala GDS Impianti contro il Giglio Castelfiorentino.

PISA – Dopo il grande evento di settembre con i due Campionati del Mondo di endurance, l’ippodromo di San Rossore riapre i battenti per la sua disciplina più tradizionale: le corse al galoppo. Lo farà giovedì 7 novembre, giornata di apertura di una stagione che si protrarrà fino alla domenica 5 aprile 2020 allorché si disputerà il 130° premio “Pisa”.

Continue reading…

Il diesse Luperini e l’allenatore rossoblù, domani torna in panchina dopo le tre giornate di squalifica, suonano la carica: “Più cattiveria in zona gol per tornare alla vittoria”

Ponsacco –  “E’ giunta l’ora di cominciare a correre anche in trasferta”. Lo chiede il direttore sportivo Andrea Luperini. E lo conferma l’allenatore Luigi Pagliuca: “Anche se a Pomezia abbiamo vinto, in trasferta ci siamo espressi ai nostri livello solo a Grosseto: è giunto il momento di crescere anche lontano da Ponsacco”. L’occasione potrebbe essere proprio la trasferta di domani sul campo Sangiovannese, formazione in salute (otto punti nelle ultime quattro di campionato) e fra le più giovani del campionato proprio insieme ai rossoblù. Dal derby con il Tuttocuoio, Pagliuca ha colto soprattutto segnali positivi: “La rabbia per il rigore contro? L’abbiamo già smaltita anche se il fallo non c’era. Ci rimane la convinzione di aver rivisto quella squadra corta e aggressiva che abbiamo apprezzato nelle prime giornate. Da lì, dobbiamo ripartire”. Possibilmente per migliorare e tornare a fare risultato pieno. Perché margini di crescita ce ne sono eccome. Pagliuca ne è convinto: “E’ vero che prima di domenica, arrivavamo da due trasferte poco convincenti, ma resta il fatto che abbiamo subito tre gol in altrettante partite, di cui due su rigore . Semmai dobbiamo crescere in cattiveria e concretezza nell’area di rigore avversaria: con il Tuttocuoio potevamo chiuderla nel primo tempo, non lo abbiamo fatto e alla fine ci siamo dovuti accontentare di un pari”.

Intanto c’è che l’allenatore rossoblù torna in panchina dopo i tre turni di squalifica: “Sono contento soprattutto per me perché il mio staff, in queste partite in cui non sono potuto essere sul campo, ha lavorato benissimo, ma star fuori è una gran sofferenza. Per fortuna ora è tutto passato, anche se rimane il fastidio per una squalifica ingiusta e soprattutto per la mancata riduzione: parlavo con Di Santo e nessuno dei due doveva essere espulso, ma perché a lui hanno tolto una giornata e a me no?”

PISA – Prima trasferta stagionale per la Perfecto Oro reduce da una vittoria al tie break nell’esordio in Serie C contro il Volley Pantera Lucca. Cerri e compagne saranno impegnate sabato 26 ottobre alle 21:15 sul difficile taraflex di Borgo a Buggiano dove ad attenderle troveranno la AM Flora Buggiano sconfitta al tie break 17-15 nella trasferta di Rosignano. Coach Ricoveri, conscio delle difficoltá, ha giá archiviato la partita contro la Pantera ed è al lavoro per preparare al meglio la gara contro le Pistoiesi.

Continue reading…

PISA – Da Pisa a Livorno lungo il Canale dei Navicelli. Dopo Navigarno, la discesa lungo l’Arno da Firenze a Pisa dello scorso aprile, progetto sviluppato dalla Canottieri Comunali Firenze insieme con Regione, Comune di Firenze, Autorità di Bacino del Fiume Arno e Arpa, domenica prossima 27 ottobre si terrà la prima edizione del ‘Navicelli’.

Continue reading…

PISA – Andiamo a vedere come si sono comportate le squadre pisane nei vari campionati Dilettanti Figc dalla serie D alla Seconda categoria. Continue reading…

Perfecto Oro Casciavola – Krivia Pantera Lucchese
3-2 (25-22; 25-23; 23-25 ; 25-21; 17-15)

PERFECTO ORO CASCIAVOLA: Tozzi, Tellini (L), Cerri, Saba, Gori, Leto, Bardi, Rovai, Cacciò Interlandi, Benedettini (L), Mughini, Gnesi. All. Ricoveri. Assistenti: Viviani, Citi

KRIVIA LUCCHESE: Barberini, Bartoli, Bini, Bramante, Davini, De Cicco, Dovichi, Farella, Farsetti, Frulletti Granucci, Piegaia, Torriani. All. Bigicchi.

Arbitro: Simona Cutruzzulá Continue reading…

PISA – Nel cinquecentesimo anniversario della nascita di Cosimo I dei Medici  al quale si deve la costruzione del Canale dei Navicelli per unire Pisa al porto di Livorno domenica 27 ottobre  torna NavigArno, manifestazione non competitiva di canoa e canottaggio da Pisa a Livorno organizzata dalla Canottieri Comunali di Firenze. Continue reading…

PONSACCO  – “Voglio rivedere la mia squadra, quello che va 120 all’ora per tutta la partita: solo così possiamo arrivare al risultato’’. Eccole qua le premesse del derby fra Ponsacco e Tuttocuoio in programma, domenica 19 ottobre alle 15 al Comunale di Via della Rimembranza, raccontate dalla tecnico rossoblù Luigi Pagliuca. Continue reading…

PISA – Un minuto di silenzio domenica prima del fischio d’inizio di Ponsacco-Tuttocuoio. Continue reading…

PISA – Ancora un vasto successo, di partecipanti e di pubblico, per la tredicesima edizione della “PISA HALF MARATHON” che si è svolta domenica 13 ottobre per le strade cittadine, con partenza in via Contessa Matilde davanti all’Istituto Tecnico Industriale e consueto, classico arrivo nello splendido scenario di Piazza dei Miracoli.  Continue reading…