I Cavalieri senza vetro tornano in Piazza venerdì 7 Aprile

La presidente della SdS Sandra Capuzzi: “Coinvolgeremo anche altre realtà del volontariato cittadino”. Il sindaco Filippeschi: “Al via pacchetto d’iniziative per garantire decoro e pulizia del centro storico”

PISA – Tornano i “Cavalieri senza Vetro”, gli alfieri della piazza pulita e vivibile, operatori sociali e volontari della Croce Rossa che saranno presenti in Piazza dei Cavalieri il venerdi e il sabato dalle 23 alle 3 del mattino per proporre ai frequentatori di Piazza dei Cavalieri di scambiare il contenitore in vetro con un bicchiere di plastica, invitare ad utilizzare i contenitori rimovibili presenti nella piazza e consentire a chi vuole di effettuare l’alcool test e di cimentarsi con il simulatore di guida. Venerdi sera (7 aprile), in concomitanza con “Pisa in Fiore”, la prima uscita, una sorta di anteprima e prove generali per rodare il meccanismo sperimentato nell’autunno scorso in cinque fine settimana a cavallo fra settembre e ottobre durante i quali, complessivamente, sono stati riempiti 56 bidoni da duecento litri per un totale di oltre sette tonnellate di vetro raccolte e smaltite invece di rimanere abbandonate sulla pavimentazione della piazza.

Poi, una volta perfezionati tutti i dettagli, il progetto, lanciato in modo sperimentale nell’inverno scorso da Comune di Pisa e Società della Salute della Zona Pisana, ricomincerà a pieno regime dal primo fine settimana di maggio (5 e 6) fino all’ultimo di luglio (28 e 29) per poi riprendere a metà settembre (15 e 16) e concludersi a fine ottobre (27 e 28): in questi due periodi operatori sociali e volontari saranno in piazza tutti i venerdi e sabato notte dalle 23 alle 3 del mattino.

E’ una prima uscita per oliare il “motore” che tanto bene ha funzionato nell’autunno scorso – ha spiegato la presidente della Società della Salute della Zona Pisana Sandra Capuzzi -. Stiamo anche cercando di coinvolgere altre realtà del volontariato e dell’associazionismo cittadino, compreso quello studentescto: probabilmente da maggio i ragazzi della Croce Rossa, cui va la nostra gratitudine, non saranno più soli”.

L’amministrazione comunale sta mettendo mano a un nutrito pacchetto di iniziative volte a garantire nelle zone del centro cittadino un maggior decoro e pulizia, coniugando il rispetto dei beni artistici e monumentali e il diritto alla quiete dei residenti con la presenza di tanti giovani e studenti universitari anche nelle ore notturne – ha affermato il sindaco Marco Filippeschi -. Si tratta d’iniziative a carattere interistituzionale su raccolta dei rifiuti, igiene pubblica, presenza delle forze dell’ordine e, come in questo caso, utilizzo dei giovani volontari che sono in grado di dialogare con i loro coetanei per la crescita di una sensibilità collettiva sul rispetto di beni e valori che sono di tutti

Intanto da questo fine settimana saranno già regolarmente al loro posto i bidoni rimovibili: in Piazza dei Cavalieri ce ne saranno venti, otto in più rispetto a quelli dell’anno scorso. Nove, invece, saranno posizionati in Piazza Sant’Omobono (nel 2016 ce n’erano solo due) e altri venti in Piazza delle Vettovaglie. Venti anche quelli che, per la prima volta, saranno collocati sui quattro lungarni del centro storico. In tutto saranno collocati nel centro storico 58 bidoni rimovibili da duecento litri di capienza, quasi il triplo rispetto ai 23 dell’anno scorso.

By