“C’è chi dice no”: l’evento in programma il 1 Agosto a Pisa. Presente la Paim

PisaMartedì 1 agosto alle ore 17,30 presso San Ranieri Hotel – Pisa si terrà un dibattito intitolato “C’è chi dice no”. A sostegno dell’evento la Paim.

Paim nel prossimo periodo intende contribuire a sviluppare nuove opportunità di riflessione e sperimentazione nei confronti di fenomeni oggetto dell’attenzione mediatica che non sempre trovano un livello adeguato di coordinamento e di integrazione tra le Istituzioni. A tal propostito la Cooperativa Sociale Paim propone:

1- un progetto di prevenzione, informazione e sensibilizzazione sul tema della violenza giovanile con particolare attenzione alle forme più diffuse come il bullismo e cyber bullismo;

2- un progetto per la definizione di una rete istituzionale volta alla creazione di un sistema di consulenza e formazione a favore delle persone scomparse, dei loro familiari e degli operatori del settore;

3- un progetto per la creazione di uno sportello di prima accoglienza, di consulenza periziale e di mediazione penale nei confronti delle vittime di qualsiasi forma di violenza.

Interverranno:
Stefania Saccardi, Assessore al Diritto alla salute, Regione Toscana
Maria Gabriella Folino, Viceprefetto di Pisa
Sandra Capuzzi, Assessora alle Politiche Sociali, Comune di Pisa
Marilù Chiofalo, Assessora alle Politiche Socioeducative, Comune di Pisa
Laura Brizzi, Direttrice dei Servizi Sociali, Azienda USL Toscana nord ovest
Alessandro Campani, Direttore della Società della Salute Pisana
Giuseppe Cecchi, Responsabile Progetti Paim Cooperativa Sociale
Simona Cotroneo, Psicologa e Psicoterapeuta
Cristina Galavotti, Criminologa Forense

By