Celebrato a Pisa il 73esimo anniversario della Repubblica Italiana

PISA – Una domenica finalmente in linea con il periodo primaverile ha fatto da cornice alle celebrazioni del 73.mo Anniversario della Repubblica Italiana, svoltasi quest’anno in Piazza Vittorio Emanuele II, alla presenza delle massime autorità civili e militari.

di Giovanni Manenti

GUARDA LE FOTO DELLA CERIMONIA 

GUARDA L’ESECUZIONE DELL’ALZABANDIERA

Con la Piazza riempita dallo schieramento dei picchetti interforze, passate in rassegna dal Prefetto Dr. Giuseppe Castaldo e dal Comandante della 46.ma Brigata Aerea Gen. Girolamo Iadicicco, si è quindi provveduto alla Cerimonia dell’alzabandiera contestualmente alla esecuzione dell’Inno Nazionale. È toccato poi al Prefetto leggere il messaggio indirizzato dal Presidente della Repubblica Giuseppe Mattarella, cui hanno fatto seguito i suoi personali saluti.

GUARDA L’ESECUZIONE DELL’INNO EUROPEO

La cerimonia è proseguita con gli interventi della ViceSindaco Raffaella Bonsangue in rappresentanza del Sindaco Michele Conti e del Presidente della Provincia Massimiliano Angori, per poi dare luogo ad una serie di premiazioni e riconoscimenti da parte di Sua Eccellenza il Prefetto  delle Onorificenze all’Ordine ed al Merito della Repubblica Italiana consegnate alla Dott. ssa Maria Mosca, Prof. Rodolfo Capanna, Col. Giancarlo Franzese, Dott. Claudio Gelli, Ing Benedetto Allotta, Cap freg. Paolo Impagnatiello, Dott. Vincenzo Pennetti e Dott ssa Ellena Pioli. al pari di Medaglie d’onore a cittadini italiani deportati ed internati nei Lager nazisti negli anni dal 1943 al 1945 che hanno riguardato Luperi Aldo Amleto e Giuseppe Rossi. Si è infine proceduto alla premiazione degli studenti delle Scuole Medie Superiori che hanno partecipato al progetto “Dalle Leggi razziali all’art. 3 della Costituzione” e quindi sciogliere la Manifestazione con il picchetto d’onore riservato a Sua Eccellenza il Prefetto di Pisa e l’Esecuzione dell’Inno dell’Unione Europea.

By