Cento città contro il dolore: anche al Santa Chiara sabato porte aperte alla popolazione

PISA – Domani, sabato 1 ottobre, 135 città italiane ed estere manifesteranno in piazza e negli ospedali per ribadire la necessità di affrontare efficacemente il problema del dolore cronico. L’occasione è la Giornata Cento città contro il dolore organizzata per l’ottavo anno consecutivo da Fondazione Isal, il primo istituto europeo di formazione in scienze algologiche.

Lo scopo della giornata è informare la cittadinanza sulle opzioni terapeutiche e le strutture cui affidarsi per la cura del dolore, sensibilizzare la società civile e le istituzioni sul tema.

Anche la sezione Isal di Pisa, rappresentata dal dottor Giuliano De Carolis (docente e referente della sezione locale), aderirà alla giornata di sensibilizzazione con una serie di iniziative di divulgazione (dalle 9 alle 12) nella Sezione di Anestesia e terapia del dolore (diretta dalla dottoressa Adriana Paolicchi, Edificio 1, ingresso B, stabilimento ospedaliero di Santa Chiara) – (edm).

 

By