Centrale a biomasse ad Ospedaletto: PSI contrario

PISA – La centrale a biomasse a Ospedaletto: l’idea è di realizzarla in un’area fra Ospedaletto e le Rene su via del Caligi ma il PSI pisano è contrario.

Il P.S.I. è contrario perché è incompatibile alla vocazione agricola biologica di qualità del territorio;
incompatibile con la vocazione turistica ed ambientale dell’area di preparco e parco; incompatibile con il sistema viario primario e di collegamento; incompatibile con le potenzialità in loco del cippato che garantisca il km zero delle forniture di combustibile; quell’area di Pisa Sud-Ovest è incompatibile essendo interessata da altri fonti di inquinamento; il vivere nella zona dell’inceneritore di Ospedaletto comporta seri rischi per la salute con ospedalizzazioni e decessi come rivela l’indagine epidemiologica condotta dall’Istituto di Fisiologia Clinica del Cnr di Carlo Venturini.

Veronica Marianelli candidata socialista a Sindaco del comune di Pisa

Marco Signorini segreteria unione comunale P.S.I. di Pisa

Vivaro Scatena segreteria sezione P.S.I Putignano Coltano Ospedaletto

By