Centri Estivi: dalla Regione 234mila euro ai Comuni pisani

PISA – “Dei due milioni di euro che la Regione Toscana ha stanziato per la progettazione e la realizzazione di esperienze educative e di socializzazione rivolte ai bambini e ai ragazzi per i mesi estivi di quest’anno 234,499mila euro andranno ai Comuni pisani. Le risorse integrative regionali sono state redistribuite ai Comuni sulla base della popolazione in fascia di etaÌ 3-14 anni.

Un contributo a sostegno delle  Amministrazioni del nostro territorio che, a seguito delle misure di contrasto all’emergenza sanitaria, si trovano ad affrontare una situazione inedita per far fronte ai bisogni dei più piccoli e delle famiglie. L’obiettivo del ‘cantiere scuola’ avviato dalla Regione Toscana è infatti quello di integrare risorse, competenze e professionalità, coinvolgendo anche le associazioni sportive e culturali dei territori per favorire il ritorno alla normalità in sicurezza, garantire a bambini e ragazzi il diritto a esperienze educative e di socializzazione, e conciliare il lavoro alla cura dei figli”.

E’ quanto dichiara Alessandra Nardini consigliera regionale PD a proposito dei fondi destinati ai Comuni pisani attraverso la delibera  della Giunta Regionale Emergenza sanitaria Covid-19: contributi straordinari alle amministrazioni comunali per la realizzazione di centri estivi in Toscana” che a livello regionale destina 2milioni di euro a Comuni e Unioni dei Comuni per la realizzazione dei centri estivi.


Di seguito l’elenco delle risorse destinate ai Comuni della provincia di Pisa:

Bientina 5.728,82 euro
Buti 3.063,72 euro
Calci 3.690,13 euro
Calcinaia 8.388,22 euro
Capannoli 3.986,25 euro
Casale Marittimo 580,85 euro
Casciana Terme Lari 7.044,28 euro
Cascina 27.562,09 euro
Castelfranco di Sotto 8.012,37 euro
Castellina Marittima 945,31 euro
Castelnuovo di V. Cecina 1.042,12 euro
Chianni 546,69 euro
Crespina Lorenzana 3.023,86 euro
Fauglia 2.032,99 euro
Guardistallo 580,85 euro
Lajatico  637,80 euro
Montecatini Val Cecina 791,56 euro
Montescudaio 1.492,00 euro
Monteverdi Marittimo 347,37 euro
Montopoli in Val d’Arno 6.884,83 euro
Orciano Pisano 244,87  euro
Palaia 2.545,51 euro
Peccioli 2.602,45 euro
Pisa 42.459,29 euro
Pomarance  2.431,61 euro
Ponsacco 10.426,90 euro
Pontedera 16.622,68 euro
Riparbella 888,36 euro
San Giuliano Terme 16.918,80 euro
San Miniato 15.831,12 euro
Santa Croce sull’Arno 9.532,84 euro
Santa Luce 746,00 euro
Santa Maria a Monte 8.177,51 euro
Terricciola 2.602,45 euro
Vecchiano 6.537,46 euro
Vicopisano 4.988,51 euro
Volterra 4.561,41 euro

By