Certosa Festival, gli appuntamenti del week-end

CALCI – Continuano gli appuntamenti del Certosa Festival: dopo i lusinghieri risultati dei primi appuntamenti che hanno visto un gran numero di presenze e finanche un sold out con il concerto LUCIO LEONI, CIULLA E TORU, anche per questo fine settimana le proposte in cartellone non mancheranno di coinvolgere calcesani ed ospiti dei comuni vicini.

Giovedì 30 luglio, al teatrino degli ulivi, nuova sede provvisoria di questa XX edizione del festival a causa delle restrizioni legate al COVID, Pietro Nissim ci propone la commedia in due atti in vernacolo scritta e diretta da lui PRIMA I PISANI con Daniela Bertini, Pietro Nissim, e David Domilici alle percussioni. Tratto dall’omonimo volume, Prima i Pisani è un omaggio a Renato Fucini e al contempo una denuncia graffiante sulla situazione politica nel nostro Paese.

Venerdì 31 luglio in prima assoluta presso la Pieve dei Santi Giovanni ed Ermolao, COME UNA LUCCIOLA SUL PALMO DELLA TUA MANO di e con Elisabetta Salvatori, un testo dedicato alla vita di Santa Maddalena
di Canossa, fondatrice delle Figlie e dei Figli della Carità. Beatificata nel 1941, è stata proclamata Santa da papa Giovanni Paolo II nel 1988.

Ancora prosa domenica 2 agosto, al teatrino degli Ulivi, con uno spettacolo che ha saputo conquistare il pubblico non solo pisano in ogni piazza dove è stato presentato. Marco Azzurrini ripropone infatti il suo emozionante ed ironico CAZZOTTI, uno spettacolo che, come ci dice il suo autore, “nasce da lunghe e divertenti chiacchierate con vecchi pugili pisani e racconta fatti ormai dimenticati o forse mai raccontati. Sono piccole storie di quando la fame e il pugilato andavano parecchi d’accordo. Protagonisti di questo
monologo sono pugili pescatori o verdurai, mai diventati professionisti e mai passati alla Storia ma che per un certo periodo sono stati almeno celebrità cittadine”

Gli spettacoli inizieranno alle ore 21.15 ma l’ingresso del pubblico è previsto già dalle 20.30. Si ricorda che tutti gli spettacoli sono gratuiti ma che è necessario prenotarsi ad ogni spettacolo almeno 24 ore prima attraverso la mail certosafestival@gmail.com.

Ricordiamo che è obbligatorio portare la mascherina e compilare all’ingresso il modulo di autocertificazione previsto dal DPCM.

Loading Facebook Comments ...
By