Cetilar Maratona di Pisa, accordo fra Cooperativa Archeologia e 1063AD

PISA – Sottoscritto venerdì 13 settembre 2019, presso il Museo delle Antiche Navi di Pisa, un importante accordo di collaborazione tra la società sportiva 1063AD, nella persona di Simone Ferrisi e la Cooperativa Archeologia, rappresentata dalla Dr.ssa Marcella Vannozzi.

di Giovanni Manenti

Sulla base di questa convenzione, che ha per oggetto la prossima edizione della “Cetilar Maratona di Pisa” che avrà luogo domenica 15 dicembre prossimo, tutti i partecipanti, nonché un accompagnatore, avranno diritto ad uno sconto del 50% (e pertanto da 10 a 5 euro) sul biglietto di ingresso al Museo durante l’intero weekend, ovvero da venerdì 13 a domenica 15.

Questa iniziativa si inserisce in un percorso teso a valorizzare al massimo il connubio tra attività sportiva e cultura al fine, da parte della 1063AD, società organizzatrice della Maratona, di presentare ai podisti ed ai loro familiari un’offerta che non si limiti al solo aspetto agonistico, e dall’altra, alla Cooperativa Archeologia che ha in gestione il Museo, di promuovere e valorizzare la mostra anche al di fuori dei ristretti confini territoriali, considerato come la Cetilar Maratona di Pisa – giunta quest’anno alla sua 21esima edizione – richiami in città atleti provenienti da molti altri Paesi stranieri, con l’auspicio altresì che quello siglato questa mattina rappresenti un punto di partenza per ulteriori maggiori rapporti di collaborazione futura.

“Oltre a gestire il Museo – afferma Marcella Vannozzi – facciamo anche un lavoro di promozione e valorizzazione dello stesso è perciò stiamo lavorando per creare delle convenzioni per far sì che tutti coloro che vengono a Pisa per qualsiasi evento possano anche venire a visitare il Museo ed in questa ottica la Maratona di Pisa è uno degli eventi principali anche per quello che riguarda la partecipazione di atleti provenienti da tutto il mondo”.

“Siamo soddisfatti che qualsiasi iniziativa possa coinvolgere il Museo – dice Andrea Camilli – per far sì che lo stesso venga sempre più conosciuto sia a livello locale che sopratutto al di fuori del nostro territorio”.

“Il lancio dell’iniziativa è già partita all’estero mentre siamo a presentarla alla stampa locale nell’ottica dello slogan “Pisani per un giorno” e questo accordo con il Museo delle Navi si inserisce in un percorso che già dagli anni scorso ha coinvolto altre strutture cittadine – dice Sergio Costanzo – e che per la gara del prossimo 15 dicembre riflette una riduzione del 50% del biglietto di ingresso”.

Loading Facebook Comments ...
By