Chiesa dei Cavalieri: la politica pisana a fianco di monsignor Armani

PISA – Appena appresa la nuova denuncia di Monsignor Aldo Armani (“Da un anno aspettiamo intervento della Soprintendenza”), subito il mondo politico pisano è sceso in campo. chiesa dei cavalieri“E’ inaccettabile – ha detto Ranieri Del Torto, presidente del Consiglio Comunale – che la burocrazia ostacoli un intervento così importante. Faccio mio il grido di dolore di Monsignor Armani, se davvero lo stanziamento c’é, va subito investito per ciò a cui era destinato”. “Come Commissione Cultura del Consiglio Comunale – ha sottolineato la sua Presidente, Alessandra Mazziotti (PD) – proprio qualche tempo fa abbiamo fatto un sopralluogo. E’  urgentissimo intervenire. Subito!”. “Non possiamo accettare – ha poi sottolineato il consigliere Ferdinando De Negri (PD) – che il nostro patrimonio sia trattato così. Chiederemo che su questa vicenda sia fatta chiarezza”. “Vergogna!!! – ha dichiarato il capogruppo consiliare, Giovanni Garzella (ForzaItalia –PDL). Una città immobile difronte al deterioramento delle Sue ricchezze!!! Possibile che la macchina Pubblica abbia questi tempi elefantiaci!!”. “E’ allarmante – ha poi aggiunto la consigliera Valeria Antoni (M5) – che non si sia compreso il valore di un’opera come quella del Vasari!”. “Talvolta si ha la sensazione, e non altro – ha detto il consigliere Diego Petrucci (NoiadessoPisa)  – che la Soprintendenza sia un organismo contro la città e contri i cittadini”. “E’ una vicenda paradossale – ha così dichiarato il consigliere Ciccio Auletta (Una città in Comune-prc)  – una volta che ci sono i soldi non si possono però spendere. Davvero si rimane senza parole!”. ”Porteremo – ha commentato la consigliera Simonetta Ghezzani (SEL) – questa vicenda in Consiglio Comunale. Solleciteremo tutte le istituzioni ad intervenire”. “Occorre – ha aggiunto il consigliere Giuseppe Ventura (In lista per Pisa) – intervenire subito. E’ inaccettabile ogni ritardo”. “E’ necessario  – ha poi il consigliere Odorico Di Stefano (I Riformisti) –  che su questa vicenda sia fatta chiarezza nel più breve tempo possibile. La Chiesa dei Cavalieri è un patrimonio di tutta la città!”

 

By