Chiusura del Ponte di Pontasserchio. Pieragnoli: “Lavori completati prima della scadenza”

PISA – Sono giorni importanti per la vicenda della chiusura del Ponte di Pontasserchio. Confcommercio Pisa sta monitorando ora dopo ora l’evoluzione della richiesta, avvenuta nel corso dell’assemblea ufficiale con i commercianti, rivolta ai sindaci di San Giuliano Terme e Vecchiano, di utilizzare lo stanziamento di 70 mila euro della Regione Toscana al fine di accelerare il più possibile il termine dei lavori, anticipando quindi la riapertura del ponte.

Per il direttore di Confcommercio Provincia di Pisa Federico Pieragnoli i segnali sono positivi: “I lavori saranno ultimati prima della scadenza prevista, su questo possiamo esprimere una ragionevole certezza” – ammette fiducioso il direttore: “E’ una priorità che avevano chiesto commercianti e imprenditori all’unanimità di entrambi i comuni, per salvaguardare la tenuta economica delle loro attività, una priorità sul quale stiamo concentrando, con la collaborazione dei sindaci, tutti i nostri sforzi. Risolto il problema delle risorse economiche, grazie al contributo regionale, adesso si tratta di modificare il crono-programma delle opere così da accorciare i tempi di riconsegna dell’opera. A questo proposito ci stiamo interfacciando con gli uffici della provincia di Pisa, che ha la competenza per i lavori sul ponte, in attesa di conoscere il nuovo piano dell’opera e un accorciamento significativo dei tempi di consegna, come da tutti noi auspicato”.

By