Christian Bucchi: “Con il Pisa gara complicata. Dobbiamo essere pronti a tutto”

PISA – Alla vigilia di Perugia-Pisa parla ad Umbria TV della gara con i nerazzurri e della situazione attuale del Grifo il tecnico Christian Bucchi.

SULLA SQUADRA. “La squadra sta bene, abbiamo recuperato bene bisogna solo valutare Del Prete che è un po’ affaticato e vedremo dopo io risveglio muscolare. E l’unico ad essere in dubbio. Dalla prossima settimana avremo anche Mancini, che in questo finale ci può fare una grossa mano.Se cambierò lo farò poco: ho visto la squadra carica e sebbene sabato abbiano dato tanto sono soddisfatto del recupero. Mustacchio sarà in campo dal primo minuto, non convocati Mancini e Brignoli“.

SUL PISA. “Il Pisa ha avuto un inizio di stagione difficile a causa delle vicissitudini societario, hanno cercato di trovare subito la solidità difensiva. All’andata fu una partita poco fluida e spezzettata e mi aspetto questo tipo di gara. La speranza è che provi a giocarsela, però dobbiamo essere pronti a tutto e pensare che potrà essere una gara complicata come quella contro il Vicenza e il Carpi. Noi dovremo essere bravi a giocare con equilibrio, passando dall’approccio che deve essere ottimale“.

SU GATTUSO. “Con Rino siamo molti amici, abbiamo avuto un comune l’esperienza dell’under 21. Ci siamo rivisti e incrociati spesso, è stato un rapporto che è cresciuto negli anni. L’ho sempre stimato perché ha una qualità rara, che è l’umiltà. È stato bello vederlo mettersi in gioco in Lega Pro è da due anni che combatte con tante difficoltà: l’anno scorso ha vinto e quest’anno ha consumato molte energie per le questioni extra calcistiche. Domani spero di batterlo“.

By