Ciclismo. A Vecchiano il “16esimo Memorial Tiziano Pardini”. Le modifiche al traffico

VECCHIANODomenica 24 febbraio si svolgerà sul territorio locale la gara ciclistica
16esimo Memorial Tiziano Pardini”. In occasione della corsa, sono previste le seguenti
modifiche alla viabilità.

Dalle ore 7 alle ore 13 Istituzione del divieto di sosta con rimozione coatta nel Parcheggio antistante Istituto “Daniela Settesoldi”, con accesso da Via del Capannone, che sarà riservato alle auto al servizio della corsa ed a quelle dei partecipanti. Dalle ore 8 alle ore 12 Istituzione del divieto di sosta con rimozione coatta su entrambi i lati lungo i seguenti tratti stradali:

Via del Capannone, tra le intersezioni con Viale Amedeo (S.P. n. 10) e Via dei Salcetti; Via dei Salcetti; Via Pietra a Padule; Via Traversagna nord: dall’intersezione con Via Pietra a Padule sino a quella con Via del Capannone; Via del Capannone: dall’intersezione con Via Traversagna all’intersezione con Via dei Salcetti.

Dalle ore 9.30 alle ore 11.30 Sospensione temporanea della circolazione al transito della carovana, dal veicolo col cartello di “Inizio Gara” a quello col cartello di “Fine Gara”, ed inoltre sulle seguenti strade:
Sospensione della circolazione nel senso di marcia contrario a quello stabilito dalla
tabella di marcia della competizione, per l'intera durata della corsa sulle seguenti strade:
Via Traversagna Nord (tratto compreso tra l’intersezione con Via Pietra a Padule e
l’intersezione con Via del Capannone), Via del Capannone (tratto compreso tra
l’intersezione con Via Traversagna Nord e l’intersezione con Via dei Salcetti), Via dei
Salcetti e Via Pietra a Padule;

Sospensione della circolazione nel senso di marcia contrario a quello stabilito dalla
tabella di marcia della competizione dal transito “fine gara” del 8° giro dall'intersezione
tra Via dei Salcetti e Via Pietra a Padule, su tutta Via di Radicata e su Via di Castello,
dall’intersezione con V.le Gambacorti all’Arrivo.

In ciascun punto del percorso la sospensione della circolazione avrà la durata
strettamente necessaria al transito dei concorrenti ritenuti ancora in gara, secondo i
regolamenti sportivi, a partire dal momento del passaggio del veicolo recante il cartello
“Inizio Gara” fino al passaggio di quello con il cartello “Fine Gara”. In ogni caso la durata
della sospensione non potrà essere superiore a 15 minuti calcolati dal transito del primo
concorrente.

Durante il periodo di sospensione della circolazione e’ vietato il transito di qualsiasi veicolo non al seguito della gara in entrambi i sensi di marcia; immettersi sul percorso interessato dal transito dei concorrenti. E’ fatto obbligo ai conducenti di veicoli provenienti da strade od aree che intersecano o
che si immettono su quella interessata dal transito dei concorrenti di arrestarsi prima di
impegnarla. E’ fatto obbligo ai conducenti dei veicoli ed ai pedoni di non attraversare la strada.

By