Cinque persone sorprese in stato di ubriachezza

PISA – Durante la scorsa notte, i carabinieri della compagnia di Pisa hanno svolto un articolato servizio di controllo del territorio che ha visto impegnati militari delle Nucleo Operativo e Radiomobile e delle Stazioni di Pisa Principale, Pisa Porta a Mare e Marina di Pisa.

Sono stati denunciati per guida in stato di ebbrezza alcolica: – un italiano 39enne, sorpreso in località Coltano, un italiano 30enne, controllato in Vecchiano, località La Bufalina, SS 1 Aurelia, un italiano 31enne, sorpreso in Via Cammeo, un italiano 62enne, sottoposto a controllo in Via Aurelia Nord, un italiano 40enne, fermato e controllato in Largo del Parlascio.

Sempre nel corso del servizio un rumeno di 23 anni è stato controllato in Vecchiano, SS 1 Aurelia, alla guida della propria autovettura in stato di alterazione psicofisica dovuta all’assunzione di sostanze stupefacenti. Veniva altresì trovato in possesso di un involucro contenente un grammo circa di cocaina. In Via Malasoma quattro donne di origine rom sono state sorprese mentre sottraevano abiti dai raccoglitori dei capi usati. Condotte in caserma sono state identificate e denunciate.

In Via Della Sapienza un tunisino di 37 anni, a seguito di perquisizione, veniva denunciato perché trovato in possesso di un coltello da cucina mentre sono stati deferiti per l’inosservanza al foglio di via obbligatorio per anni 3 dal Comune di Pisa cinque persone, tre italiani e due stranieri. Sempre nel contesto dei servizi straordinari di controllo del territorio anche nelle prime due settimane di febbraio sono stati impiegati i militari della Compagnia di Intervento Speciale del Battaglione Carabinieri Toscana di Firenze, che hanno fornito, in collaborazione con l’Arma territoriale, un validissimo ausilio ai servizi di prevenzione e repressione.

Sono stati impiegati complessivamente 140 carabinieri, per un totale di 40 servizi esterni, che hanno consentito di arrestare 6 persone, di denunciarne 9 e di sequestrare circa 200 grammi di sostanza stupefacente di vario tipo, con 9 assuntori segnalati alla Prefettura.

By