Circolo Agorà, venerdì 14 giugno una giornata in difesa della Cultura e delle Biblioteche alla Stazione Leopolda

PISA – Venerdì 14 giugno, presso la Stazione Leopolda di Pisa Una giornata in difesa della Cultura e delle Biblioteche promossa dal Circolo Agorà di Pisa Ti racconto un’altra storia. Lo stato della cultura nella “democrazia reale” del secolo XXI.

Evento di chiusura del Corso di Formazione di Operatore Culturale promosso dalla Provincia di Pisa fra le attività di formazione professionale con i finanziamenti del Fondo Sociale Europeo in collaborazione con il circolo agorà di Pisa e con il contributo del Comune di Pisa.

Il banner dell’evento alla Leopolda

“La produzione culturale, la sua diffusione e socializzazione sono da molto tempo sotto attacco, in termini quantitativi e qualitativi. I numeri dei tagli economici, ma soprattutto i dati sulla regressione culturale di massa nel cuore pulsante dell’Occidente sviluppato parlano da soli”.

Con queste parole la Presidente del Circolo agorà, Cinzia Della Porta, spiega il senso dell’iniziativa. “Venerdì 14 giugno proporremo un percorso di riflessione e di attività intorno a questi temi. Il nostro obiettivo sarà sollecitare e coinvolgere un pubblico vasto su argomenti che riguardano maggioranze sempre più escluse dalla fruizione culturale e dall’accesso al sapere critico, elementi essenziali per ogni tipo di emancipazione”.

La Presidente conclude dicendo che “La giornata sarà il punto d’approdo di un percorso per la formazione di Operatori Culturali. Una professione “fuori mercato”, sulla quale scommettiamo, nella convinzione che è il mercato a essere “fuori dalla Storia”, incapace com’è di rispondere ai bisogni di sviluppo e crescita della società. I fatti di tutti i giorni, a nostro parere, lo dimostrano ampiamente”.

IL PROGRAMMA DELLA GIORNATA

– Dalle 15.30 in poi… –

ATTIVITA’ nel PIAZZALE INTERNO con… (In caso di maltempo: sala Leopolda storica)

“1, 2, 3 Geni…alé” commedia musicale dei bambini della “Bottega della Fantasia”.

“Giochi in movimento” con l’Associazione Bambini e Bambine in movimento.

“Ritmi e suoni del corpo” letture, giochi e realizzazione di strumenti musicali.

“Scienza in gioco” Associazione Correlamente.

“Io Disegno per la Cultura” allievi del corso di disegno del Circolo Agorà.

“Se leggere non è il tuo forte fanne il tuo debole” mostra di Corvo Rosso – Magazine Online.

“Ti racconto un’altra storia con gli oggetti di un tempo…” Associazione l’Onda.

“Spazio di libera lettura”, Biblioteca Franco Serantini, Biblioteca Andrea Fisoni.

– Dalle 17.00 nella sala convegni –

TAVOLA ROTONDA sul tema:

“LO STATO DELLA CULTURA NELLA “DEMOCRAZIA REALE” DEL SECOLO XXI”

Relazioni di:

Luciano Vasapollo, professore di Economia Applicata all’Università la sapienza di Roma, Delegato per le Relazioni Internazionali con i Paesi dell’ALBA.

Massimiliano Piccolo, professore di storia e filosofia – Roma.

Contributi di:

Franco Bertolucci, Biblioteca Franco Serantini

Danilo Soscia, Biblioteca Babil.

Michele Lanzo, Associazione “Fare Spazio ai Giovani”.

Franco Neri, Biblioteca Lazzerini – Prato.

Andrea Borghini, Professore di Sociologia all’Università di Pisa

Milvia Dabizzi, Biblioteca Provinciale – Pisa.

Antonella Riacci, Biblioteca Comunale – Pisa.

TRA – Teatro Rossi Aperto

Saluti di Anna Romei, Assessore Provinciale all’Associazionismo e Terzo Settore

– Dalle 21.30 in poi… –

READING DI POESIE: Interpretazioni di Alessandro Scarpellini e Maria Iglio
“Stasera si recita Ionesco” del Gruppo Teatrale Agorà.

A PIENA VOCE: Musica e canti dei VinCanto e del Coro Agorà.

Conclude la serata il gruppo SUDACAS, musica Latinoamericana.

By