Cisanello, ambulanza a fuoco. Paura ma nessun ferito

PISA – Alle ore 15.30 la squadra della sede centrale è intervenuta all’interno dell’ospedale di Cisanello sotto il reparto dialisi per l’incendio di una ambulanza destinata al trasporto dei malati.

Nel momento in cui è stata messa in moto l’ambulanza da parte dei volontari un fumo intenso si è levato dal vano motore.

Scesi immediatamente dal mezzo hanno avvisato all’interno del reparto che è stato parzialmente evacuato secondo il piano di emergenza attualmente in uso presso la struttura.

I vigili del fuoco hanno prontamente spento l’incendio evitando danni ulteriori.

Non ci sono state persone coinvolte nelle danni alla struttura ospedaliera.

Il comunicato dell’Aoup. Nessun danno ai pazienti sottoposti a dialisi questo pomeriggio, a causa dell’incendio spontaneo divampato dal vano motore di un’ambulanza, parcheggiata davanti alla discesa dell’Edificio 30 all’ospedale di Cisanello, e che è stato subito domato dai vigili del fuoco. Un po’ di fumo tuttavia, sprigionatosi dal rogo, si è propagato nella sala dialisi a causa di alcune finestre aperte per cui gli operatori sanitari hanno immediatamente spostato, nei locali adiacenti e lontano dall’area interessata, sia i pazienti allettati sia quelli in poltrona (tutti dotati di rotelle). In quel momento erano in 19. Le terapie sono comunque terminate senza problemi e sono state date disposizioni per una pulizia generale, in modo tale da poter rioccupare i locali per le sedute di domani mattina.

By