Cisanello, pulizia antidegrado agli alloggi Erp al “Casone” di via Puglia

PISA – Pulizia antidegrado agli alloggi Erp al “Casone” di via Puglia, nel quartiere di Cisanello a Pisa.

Apes, l’azienda pisana per l’edilizia sociale, ha infatti ripulito l’area circostante gli appartamenti che erano stati oggetto, alcune settimane fa, di un tentativo di occupazione abusiva da parte di una famiglia di origini straniere. A seguito delle segnalazioni dei cittadini il tentativo di occupazione si era poi concluso con l’intervento degli agenti della Polizia Municipale insieme alla Polizia di Stato della Questura di Pisa e ai servizi sociali attivati dalla Società della Salute.

«Dopo il tentativo di occupazione – dichiara l’assessore al sociale Gianna Gambaccini – gli alloggi del piano terra erano stati messi in sicurezza con la chiusura degli ingressi per evitare ulteriori effrazioni. In questi giorni siamo, invece, intervenuti rimuovendo laterizi, rifiuti e materiale vario. Nella giornata di ieri, 9 febbraio, Apes ha fatto un nuovo sopralluogo finalizzato al prossimo posizionamento nell’area di un cancello e di alcuni citofoni, interventi per i quali sono già stati stanziati i relativi finanziamenti. Il fabbricato sarà, inoltre, oggetto di interventi di manutenzione straordinaria con gli incentivi previsti dal cosiddetto superbonus 110% per la riqualificazione energetica o sismica, previsto dal Decreto Rilancio».

“La nostra amministrazione insieme ad Apes – prosegue Gambaccini – sta poi lavorando ad un progetto complessivo per la riqualificazione degli alloggi del “Casone”, un edificio storico che meriterebbe lavori importanti di ristrutturazione anche nei locali interni. In quest’ottica cercheremo di intercettare i finanziamenti necessari a realizzare l’intervento”.

By