Città del Teatro, presentata la stagione Teatro On 2015-16

CASCINA – Mercoledì 14 ottobre alla Città del Teatro di Cascina si è tenuta la conferenza stampa di presentazione della stagione serale TEATRO ON 2015-2016, una serata aperta a stampa e pubblico che sarà occasione di festa e di incontro.

Alla conferenza, oltre al Sindaco Alessio Antonelli e l’Ass.re alla Cultura Fernando Mellea del Comune di Cascina, il Presidente Michelangelo Betti e la direzione artistica Donatella Diamanti della Fondazione Sipario Toscana onlus, hanno partecipato anche alcuni artisti in cartellone tra cui Sabina Guzzanti e il regista Giorgio Gallione che in questi giorni stanno allestendo il nuovo spettacolo COME NE VENIMMO FUORI che sarà in scena in anteprima nazionale alla Città del Teatro giovedì 22 ottobre alle ore 21, Katia Beni e Anna Meacci. La serata è stata occasione di incontro anche delle giovani compagnie in residenza che debutteranno in prima nazionale dal 23 al 25 ottobre: Teatro Inbiliko, Marina Romondia, Borgobonò.

Premiata dalla partecipazione del pubblico in crescita costante e dall’importante riconoscimento del Ministero (MiBacT) che ha incrementato il contributo grazie ai risultati raggiunti nell’ultimo triennio, la Città del Teatro si appresta a rilanciare un carnet di proposte presentate in un’unica e grande stagione (25 aperture) suddivisa tematicamente tra ottobre-dicembre 2015 (off – fuori abbonamento) e gennaio-maggio 2016 (on– in abbonamento).

Teatro OFF sarà dedicata alle Prime Nazionali delle giovani formazioni che hanno realizzato progetti di residenza artistica presso La Città del Teatro: Azul Teatro con Canto (23/10), Marina Romondia con Rien ne va plus e Orto degli Ananassi con La parte migliore di me (24/10), Teatro Inbiliko con Nasce la tempesta da un respiro amaro e Compagnia Borgobonó con In ogni caso nessun rimorso (25/10), Zaches Teatro con il Minotauro (25/11), alle quali simbolicamente farà da madrina un’artista d’eccezione, SABINA GUZZANTI che giovedì 22 ottobre alle ore 21.00 presenterà al pubblico in ANTEPRIMA NAZIONALE il suo ultimo monologo satirico dal titolo Come ne venimmo fuori, per la regia di Giorgio Gallione. L’artista vestirà i panni di “SabnaQf2”, una donna del futuro a cui tocca pronunciare il discorso celebrativo sulla fine del periodo più buio vissuto dall’umanità: quello che va dal 1990 al 2041. Una conferenza-spettacolo graffiante come nel suo stile, di parodia e di denuncia, per ridere e interrogarsi sull’attualità.

Si inserisce in TEATRO OFF anche il progetto sulla drammaturgia contemporanea realizzato con Fondazione Teatro della Toscana con tre spettacoli: Alla luce della Compagnia laboratorio di Pontedera (30-31/10), Michele Santeramo con La prossima stagione (21/11), 2×2=5 L’uomo dal sottosuolo, con Cacà Carvalho (28/11) a cui seguirà la compagnia Virgilio Sieni con Dolce vita, archeologia della passione (6/12).

TEATRO OFF si chiuderà con la festa dell’ultimo dell’anno in compagnia di Katia Beni e Anna Meacci che il 31 dicembre saranno le protagoniste di Scoop, la nuova produzione di Fondazione Sipario Toscana onlus in collaborazione con Unicoop Firenze.

TEATRO ON inaugurerà il 2016 con un gradito ritorno: Marco Travaglio (22/1) nel nuovo recital teatrale Slurp, per la regia di Valerio Binasco; Lunetta Savino e Carlotta Natoli (20/2), saranno tra le protagoniste dell’emozionante Tante facce nella memoria, diretto da Francesca Comencini. Alessandro Benvenuti e Nino Formicola (27/2) presentano Shakespeare in 90’, format comico teatrale londinese che lascerà il pubblico senza fiato; l’eclettico Fabio Canino ha scelto Cascina per l’allestimento e la Prima Nazionale della commedia Molière in bicicletta(4/3); Isabella Ragonese e Cristina Dona’ (19/3) saranno le protagoniste di Italia Numbers di Stefano Massini, una vibrante partitura teatrale per testo e musica contro la violenza sulle donne; i giornalisti Ernesto Assante e Gino Castaldo, ideatori di Web Notte, presenteranno a Cascina la conferenza spettacolo Lezioni di Rock / BEATLES i 7 anni che cambiarono il mondo (11/3), dedicata agli appassionati dei fab four. Reduce dal grandissimo successo internazionale arriva a La Città del Teatro lo spettacolo cult di Emma Dante, Le sorelle Macaluso (13/4); Marco Paolini(2/5), in Esclusiva Toscana, sarà in scena con 10 giovani attori del Teatro Nazionale di Palestina nello straordinario progetto/spettacolo Amleto a Gerusalemme, sulla fragilità e sulla potenza della gioventù, per la regia di Gabriele Vacis. Tra gli altri segnaliamo Elvira Frosini e Daniele Timpano in Zombitudine (6/2), Gardi Hutter in La sarta (2/4) e Amleto Fx di Gabriele Paolocà finalista In-box2015 (2/5).

GLI ALTRI SIAMO NOI: progetti speciali, spettacoli, film, laboratori, incontri… Attraverso Eventi Speciali già in programma e i Work in Progress in definizione, la Città del Teatro resta da sempre collegata ai temi sensibili del vivere contemporaneo: il 2015 – 2016 è dedicato a contrasto alle violenze di genere, legalità, accoglienza, bisogni in collaborazione con le Associazioni della società civile e la cittadinanza attiva:
– dal 26 novembre al 18 aprile: bullismo, cyber bullismo, gioco d’azzardo e identità di genere: spettacoli in matinée destinati alle Scuole Secondarie della Provincia di Pisa
– 28 novembre: legalità, APPUNTAMENTO col VERTICE ANTIMAFIA
– 8 marzo e 19 marzo – giornate contro la violenza di genere
– 2 maggio un progetto sull’inclusione, Amleto a Gerusalemme, con MARCO PAOLINI e 8 giovani attori di palestinesi.

Prevendita per gli spettacoli di TEATRO OFF già aperta, presso il teatro, nel circuito boxoffice e on line su www.boxofficetoscana.it

Biglietti
Sabina Guzzanti “Come ne venimmo fuori” e Virgilio Sieni “Dolce Vita”
intero 20 €, ridotto 15 €, studenti e inoccupati 10 €, gradinata 10 €

Anna Meacci & Katia Beni “Scoop” ultimo dell’anno
biglietti da 35 € a 20 €

Tutti gli altri spettacoli di Teatro Off
biglietto intero 10 € ridotto 8 €

Prevendita TEATRO ON spettacoli da gennaio a maggio.
Campagna abbonamenti dal 14 novembre
Prevendita biglietti e carnet dal 28 novembre

Biglietti spettacoli sala grande intero 20 €, ridotto 17 €, studenti e inoccupati 10 €, gradinata 10 €
Biglietti spettacoli sala piccola intero 15 €, ridotto 13 €, studenti e inoccupati 10

Info biglietteria@lacittadelteatro.it / 345.8212494
Dettagli e approfondimenti su www.lacittadelteatro.it
La Città del Teatro via Toscoromagnola 656 Cascina (Pisa)

By