Con noi cittadini protagonisti: una volta al mese riunione di giunta nei quartieri

PISA – “I pisani devono essere protagonisti del futuro di Pisa. Qualcuno lo dice a parole ma in realtà ubbidirà ai diktat di Roma e di Cascina, per noi è un impegno concreto da realizzare nei fatti. Per questo definiamo fin da subito un calendario di presenza costante e continua nei quartieri, sia singolarmente come sindaco sia con tutta la squadra della mia giunta”. Così il candidato a sindaco del centrosinistra Andrea Serfogli annunciando cinque impegni nei confronti dei quartieri della città. 

 
“Punto 1. Un giorno alla settimana sarò in un quartiere per confrontarmi con i cittadini.
Punto 2. Una volta al mese la giunta si riunirà in un quartiere per approvare scelte dedicate prioritariamente a quella parte di città. 
Punto 3. Una volta ogni 3 mesi faremo il consiglio comunale in un quartiere.
Punto 4. Una volta all’anno faremo un referendum civico su una delle decisioni strategiche di quell’anno.
Punto 5. Un volta l’anno individueremo interventi prioritari nei quartieri.
 
Partecipazione diretta, confronto costante e protagonismo attivo dei cittadini saranno insomma le parole d’ordine della giunta Serfogli.
 
“Cambiare Pisa con i pisani e con tutte le liste civiche che rappresentano una  parte fondamentale del tessuto economico e sociale della nostra città è possibile. È quello che noi faremo dal 25 giugno, in nome di tutti coloro che vogliono solo il bene della città e ne vogliono preservare centralità dei quartieri e autonomia delle scelte”.
By