CNA Pisa. Al via la seconda edizione di “Artigiani in tavola”. Le foto

PISA – Una delle eccellenze del nostro territorio è sicuramente quella del settore enogastronomico, e ben lo sa la CNA di Pisa che, in collaborazione con il giornale “Il Tirreno“, promuove anche quest’anno la seconda edizione di “Artigiani in Tavola”, un’iniziativa che si propone di far interagire i produttori enogastronomici locali con i Professionisti della Ristorazione, attraverso 10 serate a tema presso altrettanti Ristoranti della nostra Provincia.

di Giovanni Manenti

A spiegare i termini dell’iniziativa è il Presidente di CNA Matteo Giusti, il quale sottolinea come: “la stessa sia in sostanza abbastanza semplice, in quanto vi sono 10 cene organizzate in vari Ristoranti della nostra Provincia, la prima delle quali si svolgerà il prossimo 15 marzo per concludersi ad inizio luglio, ponendoci come obiettivo di dimostrare la grande ricchezza di prodotti che gli Artigiani pisani riescono a sfornare, dai formaggi al miele, dal vino alla pasta e quant’altro, unita alla capacità di progettazione e realizzazione da parte dei Ristoratori, i quali riescono a tramutare questi prodotti di eccellenza in portate di ancor maggiore livello qualitativo, il tutto al fine di far capire, sia ai pisani che ai turisti che visitano i luoghi della nostra Provincia, quanto sia diffusa nel territorio la capacità di creare piatti di primissima qualità, attraverso una catena che CNA ha l’orgoglio e l’onore di rappresentare, essendo altresì doveroso ringraziare “Il Tirreno”, che è partner fondamentale di questa iniziativa, per ciò che concerne la diffusione verso il pubblico”.

“La prima edizione di questo evento”, conclude Matteo Giusti, “è andata bene, in quanto sono rimasti soddisfatti sia chi è andato a cena, così come gli organizzatori e coloro che, in veste di ristoratori o produttori, sono stati coinvolti ed il tentativo è quello di ripetere il successo dello scorso anno continuando a far capire che il nostro territorio ha un’importante ricchezza in tale settore ed anche a chi è giovane e volonteroso, che vi è la possibilità di imparare un mestiere che può essere fonte di soddisfazione, poiché quando uno costruisce quotidianamente il proprio futuro coltivando o stando in cucina ad elaborare piatti, ecco che si unisce divertimento e passione nelle rispettive professioni”.

Alla presentazione agli Organi di informazione dell’iniziativa, non poteva mancare il Presidente della Provincia di Pisa Massimiliano Angori, il quale tiene ad evidenziare come: “si tratti di un evento prezioso in quanto permette di conoscere la provincia e tutto il territorio, che indubbiamente è complesso ed articolato, non solo per la sua morfologia ma anche per i frutti che riesce a produrre e che gli addetti al settore hanno la grande capacità di rielaborare nel migliore dei modi per poi presentare dei piatti di eccellente qualità, facendo in modo che questa iniziativa consenta di far conoscere i lati migliori del nostro territorio”.

“Per quanto concerne nello specifico il settore agroalimentare”, conclude Angori, “sembra vi sia una certa ripresa, e questo lo si deve grazie all’impegno delle aziende e delle Associazioni di Categoria e fa bene la CNA a stare vicina ai suoi associati ed iniziative come quella che presentiamo questa mattina ne sono la più chiara ed evidente testimonianza”.

Per chi avesse pertanto già l’acquolina in bocca e desiderasse andare a gustare tali prelibatezze, non possiamo non indicare il programma dei singoli eventi che è, pertanto, così calendarizzato:
– 15 marzo 2019 – Ristorante “Divina Commedia del Gusto” di Vicopisano, cena abbinata ai prodotti “Formaggi Famiglia Busti” di Fauglia;
– 29 marzo 2019 – Ristorante “La Bottega di Canfreo” di Lari, cena abbinata ai prodotti “Birrificio di Buti” di Cascine di Buti;
– 12 aprile 2019 – Ristorante “Diavoli” di Pisa, cena abbinata ai prodotti “Pasta Caponi” di Pontedera;
– 19 aprile 2019 – Ristorante “Sosta dei Cavalieri” di Pisa, cena abbinata ai prodotti “Pastificio La Castellana” di San Miniato;
– 3 maggio 2019 . Ristorante “Taverna Toscana” di Vicopisano, cena abbinata ai prodotti “Paolini Loriano” di Vicopisano;
– 10 maggio 2019 – Ristorante “Osteria Micheletti” di Pisa, cena abbinata ai prodotti “Pieve de’ Pitti” di Terricciola;
– 24 maggio 2019 – Ristorante “Osteria Bella Vista” di Metato, cena abbinata ai prodotti “Salumificio Rosi” di Santa Maria a Monte;
– 7 giugno 2019 – Ristorante “La Gola di Bacco” di Galleno, cena abbinata ai prodotti “Boutique Mila” di Castelfranco di Sotto;
– 21 giugno 2019 – Ristorante “Fattoria l’Olmetto” di Pontasserchio, cena abbinata ai prodotti “Usiglian del Vescovo” di Palaia;
– 5 luglio 2019 – Ristorante “Enoteca del Duca” di Volterra, cena abbinata ai prodotti “Podere Marcampo” di Volterra.

By