Collasso ad un minorenne in centro: intervengono gli operatori di PisaNITe

PISA – Altro importante intervento di riduzione del danno da parte degli operatori di strada di PisaNITe: nel tardo pomeriggio di sabato 22, infatti, sono intervenuti nei dintorni di Piazza Garibaldi per soccorrere una minorenne con un presunto colasso alcolico.

Immediato l’intervento, a cui hanno collaborato anche due medici di passaggio, facendo un po’ di spazio alla ragazza, attorniata da molti curiosi, e avvertendo immediatamente il 118 e i genitori della giovane. Un altro intervento simile, invece, è stato effettuato intorno alle 22 sempre nei dintorni di Piazza Garibaldi: gli operatori sono dovuti nuovamente intervenire per soccorre una donna di circa 40 anni che aveva bevuto decisamente troppo, tanto da rendere necessario, pure in questo caso, l’intervento del 118.

Anche l’ultimo è stato un fine settimana impegnativo per il servizio di prossimità rivolto ai frequentatori della Pisa notturna, gestito dalla cooperativa Arnera, finanziato dal Comune di Pisa e coordinato dalla SdS Pisana: 147 i giovani contattati fra venerdì e sabato da parte degli operatori del progetto che si propone di promuovere azioni d’informazione e sensibilizzazione sui rischi legati al consumo di alcol, tabacco, sostanze stupefacenti, gioco d’azzardo e malattie sessualmente trasmissibili, ma anche per sostenere il divertimento sano e le notti di qualità. Settanta, invece, gli alcoltest effettuati con l’etilometro monouso, ovviamente previo consenso dei diretti interessati: oltre un terzo di essi è risultato positivo.

Ringrazio gli operatori di PisaNITe per il lavoro che stanno facendo dall’8 maggio scorso – ha detto la Presidente della SdS Pisana Gianna Gambaccini -: anche l’intervento di ieri sera, che si aggiunge a quello importantissimo di una settimana fa, e più in generale il lavoro svolto in queste prime uscite conferma l’importanza di un servizio di questo genere nelle piazze della Pisa by night anche per tutti i giovani dei comuni limitrofi che nei fine settimana frequentano le piazze e le strade del centro cittadino

By