Colloquio Battini – Giovinco: la situazione. Il patron nerazzurro: “Credo in lui, gli ho proposto un altro anno di contratto, ma deve andare a giocare”

PISA – Nell’immediato dopo gara di Pisa – Forlì c’è stato un colloquio tra il presidente nerazzurro Carlo Battini e Giuseppe Giovinco in procinto di lasciare il Pisa.

Giovinco (nella foto di Francesco Batoni dopo il gol vittoria contro il San Marino) è arrivato ormai al tramonto della sua esperienza in nerazzurro, anche se voci del dopo gara di Pisa – Forlì erano uscite su una sua possibile riconferma al Pisa.

giuseppe giovinco

Il nuovo 4-3-3 di mister Braglia preclude ogni possibilità di impiego per il folletto nerazzurro e ieri pomeriggio il presidente Battini ha proposto addirittura il rinnovo del contratto al giocatore per un altro anno purché accetti di lasciare Pisa come ci conferma lo stesso presidente nerazzurro: “Giovinco l’ho voluto fortemente è sempre stato un mio pallino. Purtroppo con il nuovo modulo non rientra più nei piani del mister e per il suo bene deve andare in una squadra di categoria che gli permetta di esprimersi. Ieri dopo la gara abbiamo parlato e gli ho proposto l’allungamento del contratto, perché è un ragazzo che merita e in cui io ho sempre creduto in prima persona. Mi dispiace che non si sia trovato bene in questo contesto e spero che lui capisca qual’e la situazione attuale”. Per Giovinco le porte della Pistoiese sono aperte, Nelso Ricci lo attende, ma deve fare in fretta.

By