Colori e costumi: il corteo di Tramontana e Mezzogiorno. I commenti del Sindaco e dell’Ass. Eligi

Pisa – La tradizione non viene mai smentita a Pisa: il gioco del ponte è sempre preceduto dal corteo!

Per le vie della città, in vesti tipicamente medievali, a partire dalle ore 19.00 circa, hanno sfilato diversi figuranti appartenenti alle squadre che si stanno sfidando questa sera: Tramontana e Mezzogiorno.

A rigor di logica, i due cortei hanno sfilato in maniera opposta sui lungarni, così da rappresentare al meglio la sfida che di lì a poco li avrebbe visti l’uno contro l’altro.

Grande tifoseria, coriandoli nel cielo e fumo colorato: le squadre sono supportate da numerosi curiosi e accesi tifosi disposti sulle tribune laterali.

Il primo cittadino, Filippeschi, ha dichiarato: “Credo che sarà sicuramente una sfida avvincente ed appassionata”-afferma il primo cittadino:-“,dove non vi è  da fare nessun pronostico .Vedo un bel clima con un Gioco del Ponte in pieno rilancio,perchè sono certo.importanti sia la luminari di San Ranieri e la regata,ma il Gioco del ponte ha sicuramente una marcia in più come coinvolgimento di gente tutto l’anno con i combattenti e le magistrature e dove,abbiamo fatto investimenti importanti per il rinnovo dei costumi e stiamo lavorando tanto per migliorare ancora la manifestazione in generale”.

Anche l’assessore alle manifestazione storiche, Eligi, ha commentato: “E’ stato un lavoro ed un progetto portato avanti  dal Consiglio degli anziani”- dice Eligi -“,e dopo aver sistemato palestre sedi e magistrature,ora resta il miglioramento dei costumi, dei quali abbiamo affidato la consulenza alla  profssa Brunori.Un Gioco del Ponte sicuramente migliorato,una sfida,questa, portata avanti con convinzione, oltre ad aver preparato le nuove generazioni che sono il futuro della manifestazione.Faccio appello affinché altri giovani si avvicinino al Gioco e ringrazio tutti i dipendenti del comune,ed in particolare l’Ing. Aiello,per la  dedizione e la professionalità “.

Al via il Gioco del Ponte!

By