Colori di Primavera, agli Arsenali Repubblicani due giorni di successo dedicato ai più piccoli

PISA – Presso gli Arsenali Repubblicani e nel Parco della Cittadella si è svolta nei giorni 22 e 23 Aprile la prima edizione ‘Colori di Primavera’, organizzata da Publi Eventi.

Guarda le foto di Roberto Cappello

Bambini e adulti si sono appassionati nei circa 40 stand tra enogastronomia, artigianato con i più piccoli impegnati nelle costruzioni di legno e dei classici lego, oltre a divertirsi con gli aquiloni colorati.

All’esterno uno street food molto vasto con molte persone che hanno potuto godersi un picnic quasi in versione estiva. “La nostra Associazione ha fatto in modo che il Parco della cittadella e gli Arsenali Repubblicani venissero utilizzati dalle famiglie e fatti conoscere alla cittadinanza come luogo di incontro e di socializzazione e alla riscoperta del gioco ed il divertimento puro lontani dal mondo virtuale, dicono gli organizzatori, Ringraziammo le associazioni  il Gabbiano con la lettura ad alta voce per l’occasione della giornata del libro e del diritto d’autore e il teatro Kamishibai. Gli Scout Pisa 1 e Pisa 2, Asd pisa bocce. La Collego con i Lego e il Circolo laAV.  E soprattutto Associazione medici senza frontiere e ass. Psicologi per il popolo nel mondo. Siamo contenti di aver ricevto i ringraziamenti da parte della cittadinanza che abita nella zona degli Arsenali per aver utilizzato e fatto conoscere l’area della cittadella per un evento socio culturale come mai è stato fatto da altre realtà”.

“Colori di Primavera nasce come manifestazione per i bambini, abbiamo fortemente voluto come location quella degli Arsenali Repubblicani – dice Danilo Ricci, uno dei principali organizzatori – per valorizzare queste strutture, che vengono sottovalutate e sono poco conosciute dalla cittadinanza. Per questa manifestazione abbiamo ripensato a giochi di legno per tutti i bambini, un po’ come ai vecchi tempi, che hanno visto i più piccoli divertirsi molto e far ricordare anche ai vecchi e agli adulti i giochi che facevano una volta. Ringraziamo per la collaborazione di Questa due giorni il Comune di Capannori e la Pubblica Assistenza di Pisa“.

Colori di Primavera non si ferma qui: “Avremo un altro appuntamento il 2-3-4 Giugno a Villa Bottini a Lucca. Sarà una giornata dedicata agli animali da cortile, sfrutteremo gli spazi di questa storica location, cosa che agli Arsenali Repubblicani, avevamo in mente, ma non abbiamo potuto fare”.

By