Coltano: il primo allenamento di mister Dino Pagliari

COLTANO (PISA) –  I risultati non positivi della gestione Pane hanno portato la decisione da parte del presidente Battini al cambio tecnico sulla panchina nerazzurra. Al posto di mister Pane ha fatto il suo ritorno sulla panchina del Pisa Dino Pagliari che oggi ha diretto il primo allenamento.

In mattinata l’incontro nella sede di Piazza della Stazione, dove si è trovato l’accordo sul contratto che legherà Pagliari all’Ac Pisa 1909 fino alla fine della stagione. I risultati che il tecnico nerazzurro avrà da qui alla fine della stagione saranno decisivi ai fini della riconferma per il prossimo anno. Il neo mister nerazzurro è arrivato ai campi sportivi “Zara” di Coltano intorno alle 14.30 accompagnato dal Team Manager Riccardo Silvestri. Ad attenderlo uno sparuto gruppo di tifosi, fotografi e alcuni addetti ai lavori. Ad attenderlo c’era il presidente del Pisa Carlo Battini che lo ha voluto salutare ufficialmente. Dopo aver salutato con molto affetto e i tifosi presenti Pagliari ha parlato con la squadra per circa 45 minuti ed è apparso molto carico. Prima dell’inizio dell’allenamento si è sincerato delle condizioni degli infortunati Buscè e Mingazzin (che non hanno partecipato all’allenemento facendo solo le cure dal Dott. Magli), spronandoli con la sua carica, che i tifosi conoscono dalla sua precedente esperienza in nerazzurro.

L’arrivo di Pagliari a Coltano con il team Manager Silvestri (Foto Massimo Ficini)

L’allenamento inizia intorno alle 15 (sul campo si rivede anche Luca Rizzo dopo il lungo infortunio) nel campo a 8 adiacente agli spogliatoi. Pagliari mostra la sua carica, soprattutto sul capitano Ciccio Favasuli, che ha già avuto due anni fa alle sue dipendenze proprio nel Pisa: “Cominciamo bene”, ha esordito Pane, che ha iniziato l’allenamento con un lungo riscaldamento. Molto più lavoro e metodologie sicuramente differenti rispetto a quelle adottate da mister Pane. Naturalmente però adesso dopo la scossa che la società ha dato all’ambiente servono i risultati per tornare vicini all’obiettivo che la società si era prefissata ad inizio stagione.

Mister Pagliari a rapporto con la squadra (Foto Massimo Ficini)
By