Il Comune di Pisa assume: ecco quando e come

PISA – Dopo aver assunto 26 persone da inizio del 2017 ad oggi, da qui a fine 2019 il Comune di Pisa ne assumerà altre 92.

È stato rivisto dall’Amministrazione il piano triennale del personale ed aumentato di 70 unità rispetto a quanto previsto l’anno scorso, grazie alla nuova legge nazionale che ha aumentato il turnover dal 25 al 75%. In pratica se prima ogni 4 persone che andavano in pensione se ne poteva assumere 1, adesso gli enti locali ne potranno assumere 3. Pisa è pronta perché ha i conti in ordine e una strategia. Vogliamo lasciare in dote per il prossimo mandato non solo le assunzioni programmate, ma anche la proposta di un modello rinnovato di struttura, che ci aiuti a fare innovazione. Per gli impiegati tecnici e amministrativi attingeremo dalle graduatorie, per insegnanti e vigili saranno fatti nuovi concorsi rispettivamente a dicembre e a gennaio» spiega l’assessore al personale Federico Eligi. «Il Comune di Pisa coglie subito questa opportunità, grazie ad un bilancio sano che permette investimenti sul personale e dunque un potenziamento dei servizi per i cittadini – continua il sindaco di Pisa Marco Filippeschi – Tra le assunzioni particolare attenzione all’organico della Polizia Municipale: dopo 9 assunzioni nel 2017, altre 23 nel 2018-2019 a fronte di 6 pensionamenti nel biennio, con l’organico che passerà da 133 a 150 agenti. In generale, serve rigenerare l’organico dei comuni, dove la media età è troppo alta, con i pensionamenti che hanno indebolito centri amministrativi strategici e con il bisogno d’inserire nuove e fresche competenze. Vogliamo che s’inizi un visibile rinnovamento generazionale dell’organico». Aumenta anche la dotazione organica per gli insegnanti che passa da 68 a 71: 53 per i nidi e 18 per le materne.

Attualmente il personale del Comune di Pisa è formato da 696 dipendenti (erano circa 1200 nel 2001). Gli agenti di Polizia Municipale sono 133. Nel 2017 le assunzioni sono 35, di cui 26 già in servizio e 9 entro la fine dell’anno: 8 amministrativi, 9 agenti di Polizia Municipale, 5 tecnici e 13 per la scuola (1 coordinatore pedagogico, 3 per l’asilo nido, 5 per le materne, 4 autisti di scuolabus). 48 le assunzioni nel 2018 (40 in più rispetto a quanto previsto l’anno scorso): 19 amministrativi, 13 agenti di Polizia Municipale, 6 per l’asilo nido, 1 autista di scuolabus, 1 centralinista, 8 tecnici. E infine 35 nel 2019, con le risorse che in questo caso saranno stanziate nel bilancio preventivo che deve essere approvato entro la fine di quest’anno: 6 nel settore scuola (3 per i nidi, 2 per le materne e 1 coordinatore pedagogico), 13 amministrativi, 10 agenti di Polizia Municipale, 5 tecnici e 1 informatico.

By