Comunicare sicurezza sui luoghi di lavoro. Se ne parla a Pisa venerdì all’Hotel San Ranieri

PISA – “Comunicare sicurezza a professionisti e a imprese“. E’ questo il titolo del convegno in programma venerdì 10 novembre presso l’Hotel San Ranieri di Pisa. Un incontro organizzato da ConfcommercioPisa e rivolto a imprenditori, esperti, professionisti, consulenti finalizzato ad approfondire gli aspetti pratici e normativi della sicurezza sui luoghi di lavoro.

L’inizio è previsto per le ore 14 e la partecipazione all’evento darà diritto a crediti formativi per gli iscritti agli Ordini degli Ingegneri e degli Avvocati.

Dopo i saluti della presidente di ConfcommercioPisa Federica Grassini, il convegno prevede l’introduzione di David Lattanzi, presidente del sindacato Prevenzione e Sicurezza di ConfcommercioPisa e a seguire i vari interventi. A cominciare dal presidente dell’associazione M.A.I.A. Sandro Marinelli sul tema dei “Principi generali, applicazione delle norme e sicurezza dei presidi”; Federico Trolese Responsabile RSPP di Geofor interverrà su “Responsabilità, deleghe, operatività e organizzazione della sicurezza in azienda”; l’avvocato Carlo Porcaro D’Ambrosio su “Risvolti penali della mancata osservanza delle norme in tema di previdenza e prevenzione”. Conclusioni a cura del direttore di ConfcommercioPisa Federico Pieragnoli. Moderatore Fabrizio Giuliano
Lancia un appello alla partecipazione il presidente del Sindacato Prevenzione e Sicurezza David Lattanzi: “Abbiamo voluto fortemente questo incontro nella consapevolezza che la sicurezza sia un tema fondamentale per imprenditori, professionisti e lavoratori. Ampliare e diffondere sempre di più la cultura della sicurezza è una delle attività che ci sta più a cuore”.
“Prima ancora che l’applicazione dei necessari obblighi normativi, la sicurezza è una mentalità da acquisire e una specifica sensibilità da diffondere sempre di più in azienda e fuori” – spiega il direttore di ConfcommercioPisa Federico Pieragnoli: “La provincia di Pisa è la seconda provincia in Toscana per numero di infortuni denunciati all’INPS, dietro solo Firenze. Aumentati nel 2016, seppur di poco, a 5.985 infortuni rispetto ai 5.964 del 2015, anche se il dato sugli infortuni mortali, per fortuna, segna un forte arretramento. Formazione e informazione saranno al centro dell’incontro di venerdì, grazie alla presenza di esperti del settore. Comunicare sicurezza significa proprio questo: ridurre i rischi, prevenire incidenti, migliorare l’organizzazione aziendale e eliminare le inefficienze”.
“Comunicare sicurezza” si avvale dei patrocini di Regione Toscana, Comune di Pisa e Camera di Commercio di Pisa, del contributo di Banca di Pescia e Cascina e degli sponsor: Lattanzi Group, Boni & Scarpellini, F.lli Colloca Snc, Antipanic e la collaborazione degli Ordini degli Ingegneri e degli Avvocati.

By