Comunicato Curva Nord: “Pisa Merita Rispetto”

PISA – Sicuramente per noi la mancata fideiussione di ieri non è un fulmine a ciel sereno, è da fine campionato che chiediamo con forza a Battini di rispettare TUTTI gli impegni da lui stesso sottoscritti, sono anni che diciamo che senza nuove forze la Pisa calcistica non ha futuro con questa società.

curva_pisa_monza1

Società che per anni ha speso il minimo indispensabile e che per un anno che ha provato a investire di più ora si trova sull’orlo del baratro perché non si capisce ancora oggi se sia in grado di pagare i propri debiti per salvare la categoria. Ma poi con che futuro? Ci sembra ormai palese che il “ciclo “ Battini sia finito e che questa società senza nuovi investitori è destinata prima o poi a finire.

L’atteggiamento di Battini non aiuta sicuramente a fare chiarezza anzi sta tenendo un’intera città sulle spine, PISA MERITA RISPETTO e merita CHIAREZZA, siamo stanchi di tutti questi sotterfugi messi in atto dalla società, qui si passa da dire che non ci si iscrive ad annunciare l’allenatore, da dire che è tutto tranquillo a non presentare la fideiussione. Ma la verità dove sta????

Quel che è certo è che la società è in forte difficoltà sia economica, sia organizzativa, che di comunicazione con tutta la città.

Per quel che ci è consentito sapere facciamo un po’ di chiarezza noi: Battini nella giornata di giovedì 25 Giugno ha chiesto al Comitato Vecchio Cuore Neroazzurro con urgenza la delibera per poter vendere il Pisa perché aveva necessità di procedere celermente all’operazione di vendita per garantire la continuità della Pisa calcistica, trattativa che lo stesso Battini definiva vitale per le sorti della società. Per tale ragione il comitato non ha posto ostacolo a questa trattativa anche se, nonostante le numerose richieste, Battini non ha voluto svelare il nome di chi stava per acquistare la società. Per questo motivo il Comitato ha sì deliberato la vendita, ma con la premessa che, non potendo garantire sulla bontà e sulla solidità dell’acquirente, sarebbe stato il solo attuale Presidente a garantire per l’acquirente per la città di Pisa.

Fatto questo, il passaggio di proprietà sembrava imminente….il presidente spendeva parole lusinghiere sulla serietà di queste persone…ma i soldi non sono mai (almeno per ora) arrivati!!!.

E ieri infatti la società non è stata in grado di iscrivere il Pisa presentando una regolare fideiussione. È quindi scontato che la nostra preoccupazione che Battini non rispetti gli impegni presi è all’ennesima potenza!!!

Se le trattative che sta portando avanti in gran riservatezza (..alla faccia della trasparenza tanto sbandierata) non daranno i frutti sperati, Battini dove comunque onorare tutti gli impegni presi, presentare regolare fideiussione e pagare tutti i buchi della sua gestione!!! Partire con punti di penalizzazione è già sinonimo di un ennesimo campionato non da protagonisti, ma non essere regolarmente iscritti e perdere la categoria sarebbe una vera tragedia sportiva che MAI potremmo tollerare….

I GRUPPI DELLA CURVA NORD “MAURIZIO ALBERTI”

You may also like

By