Comunicato del Vecchio Cuore Nerazzurro sulla situazione societaria del Pisa 1909

PISA – Abbiamo appreso con stupore le dichiarazioni di Battini sulle sopraggiunte difficoltà ad iscrivere la squadra al Campionato.

curva_pisa_monza1

Non ci è dato sapere se si tratta di una strategia per reperire finanziamenti ovvero di reale difficoltà a reperire le somme necessarie. In tale ultimo caso, si evidenzia che non è ammissibile che le presunte difficoltà emergano improvvisamente a poche ore da scadenze irreversibili, a fronte di un campionato concluso due mesi fa, e con annunci recenti di nuovi tecnici e collaboratori.

Al Presidente vogliamo dire chiaramente che nessuno si deve permettere di tenere appesa una Città, che già ha subito negli ultimi anni e che non ha lesinato impegno e trasporto verso la Squadra. Dimostri pertanto di fare fede alla parola e, senza ma e senza se, iscriva la Squadra alla Lega Pro.

Ci preme precisare, come anche da Comunicati precedenti (vedasi comunicato del 3.12.2013) che l’estromissione del Comitato dal Consiglio di amministrazione dell’AC PISA 1909 srl a partire dal Novembre 2011, con il contestuale passaggio ad un regime amministratore unico, Battini, ci impedisce di partecipare alla gestione della società e di verificare i conti in tempo reale, posto che la quota dell’1% ci consente solo di verificare preventivamente l’identità di nuovi acquirenti in caso di cessione.

By