Il Comunicato della Curva Nord Maurizio Alberti

PISA – Riceviamo e pubblichiamo il comunicato della Curva Nord Maurizio Alberti.

Che il rapporto tra Lucchesi e Petroni fosse un rapporto di comodo l’avevamo a suo tempo detto, come avevamo pronosticato che fosse un rapporto destinato a non durare.

Che i soci promessi da Lucchesi fin dall’assemblea di Agosto non ci siano è ormai palese, anche questo era stato da noi pronosticato. Ma già da Agosto, pur avendo fortissimi dubbi sull’esistenza dei famosi soci, avevamo dato atto a Lucchesi della sua grande capacità sportiva e tecnica, capacità che indubbiamente, insieme al lavoro di Gattuso e dei ragazzi, ci ha portato in serie B.

Che le ricapitalizzazioni tanto decantate durante l’anno, e da noi sempre messe in dubbio, siano in realtà non del tutto ottemperate è altrettanto palese ed è sicuramente la cosa che più ci preoccupa. La società va messa in sicurezza, subito… senza “se” e senza “ma”!!!!

Al grande lavoro sportivo deve seguire una società solida, altrimenti rischiamo di rifare come in tempi nemmeno tanto lontani… Ora siamo di nuovo a parlare di azionariato popolare, di presunte cordate e di fanta società e di iscrizioni a rischio: ci vuole chiarezza e trasparenza, basta giocare a carte coperte, la soluzione va trovata, e SUBITO.

I GRUPPI ORGANIZZATI DELLA CURVA NORD “MAURIZIO ALBERTI”

By