Il Comunicato della Curva Nord Maurizio Alberti

PISA – Riceviamo e pubblichiamo il comunicato della Curva Nord “Maurizio Alberti”.

“I gruppi della curva Nord appoggiano in toto la proposta fatta dall’ “Associazione CENTO” la quale, in un comunicato diramato qualche giorno fa, invitava tutti i tifosi nerazzurri in possesso del tagliando della partita amichevole Pisa-Celta Vigo, che non si è potuta disputare, una volta esercitato il diritto di restituzione, di devolvere l’importo del biglietto in favore dell’iniziativa “il Parco di Mau.. Il parco di tutti”. Abbiamo appreso solamente ieri, tramite un comunicato sul sito bookingshow, che la suddetta prelazione potrà essere esercitata dalla giornata di oggi fino, e non oltre, sabato 20 agosto dopodiché non potrà essere piu’ possibile. Ci sembra anche anomalo che nel suddetto comunicato vi sia scritto anche che il biglietto, se non venisse esercitato il diritto di risarcimento, potrà essere usato per assistere alla prossima amichevole che sarà organizzata (non si sa quando) dalla società del Pisa. Sembra quasi un invito, da parte di bookingshow, ad aspettare a restituire questi tagliandi in maniera tale che, se l’amichevole mai annunciata da parte della società, non venisse svolta, questi introiti resterebbero nelle loro casse (inoltre se effettivamente ci sarà un’amichevole ed il costo del biglietto sarà di una cifra inferiore a quella sborsata per la partita con il Celta-Vigo, si andrà a pagare una cifra maggiore di quella richiesta). Invitiamo quindi la tifoseria nerazzurra a esercitare il diritto di prelazione e, possibilmente, di devolvere almeno una parte della cifra alla nostra iniziativa: Per questo motivo stiamo facendo il giro dei vari negozi affiliati a bookingshow lasciando ai titolari un “bussolotto” dove potrà essere inserito l’importo che si vorrà devolvere in beneficenza Curva Nord Maurizio Alberti”.

I gruppi della Curva Nord Maurizio Alberti

By