Il Comunicato della Curva Nord Maurizio Alberti

PISA – Riceviamo e pubblichiamo il comunicato dei gruppi della Curva Nord Maurizio Alberti

Ancora una volta ci troviamo davanti ad una difficile decisione: La capienza portata a 5,200 e’ quasi inaccettabile: levati gli abbonamenti e’ palese che il numero dei biglietti messi in vendita e’ irrisorio , soprattutto per la Curva. E’ anche vero che i 5,300 rappresentano il numero dello zoccolo duro che a Pisa e’ stato sempre presente nei lunghi anni di lega pro. La cosa molto preoccupante e’ che questo problema non sarà solo per questa partita ma sembrerebbe che per un bel po’ la capienza sarà cosi o poco di più. Chiaramente questa riduzione di conseguenza si ripercuoterà anche sull’organizzazione e la bellezza della nostra curva: una curva come la nostra da sei mila posti con solo 1,700 persone e’ uno scempio!! Il nostro tifo e le nostre coreografie saranno limitate da questa capienza: la Nord deve essere ampliata in tempi restrittissimi per farla tornare a splendere come nei recenti play-off !. Noi sabato entreremo e proveremo a fare il biglietto di curva, non vogliamo ne creare divisioni tra la tifoseria ne restare ancora lontani dalla squadra…la stessa adottata da noi a San Piero e che da troppo tempo abbiamo dovuto lasciare sola, nostro malgrado, causa i noti problemi casalinghi legati all’ inagibilità dell’Arena e in trasferta per l’imposizione dell’articolo 9 della tessera del tifoso.

I GRUPPI ORGANIZZATI DELLA CURVA NORD “MAURIZIO ALBERTI”

By