Con la serie A torna “Il Ruzzino”, gioco made in Pisa

PISA – È pronto a partire anche per l’edizione 2021-22 il gioco del “Ruzzino”, gioco online sul calcio inventato a Pisa da tre ingegneri informatici – Alessandro Pironi, Marcello Serenetti e Sauro Salvadori – che festeggia il decennale nella sua versione dedicata al Campionato italiano di calcio della Serie A, partita nell’autunno 2011.

Diventato un piccolo caso della rete, questo gioco – “ruzzino” in vernacolo pisano – è nato per seguire i grandi eventi calcistici internazionali come Mondiali ed Europei per poi essere adattato, a grande richiesta degli stessi giocatori, per seguire la serie maggiore del campionato di calcio italiano.
Il gioco è online, gratuito e aperto a tutti. Per giocare basta registrarsi sul
sito  www.ilruzzino.it (anche con i propri account social) e accedere alla sezione riguardante i pronostici e indicare, giornata dopo giornata, i risultati delle partite.

Per cimentarsi nel gioco non è necessario essere grandi esperti di calcio, il
funzionamento è semplice: per ogni pronostico indovinato si riceve un punteggio relativo a risultato, gol e differenza reti che va a delineare una classifica di giornata e una generale. È inoltre possibile crearsi una classifica personale selezionando un gruppo di pronostici specifico, per sfide all’ultimo gol fra amici e colleghi… il vero spirito del gioco e uno dei principali motivi del suo successo. Decisamente diverso dal classico Fantacalcio, è un’alternativa per chi vuole seguire la serie A giocando.
Il fischio d’inizio della stagione 2021-22 coincide con la partenza della prima giornata del Campionato, sabato 21 agosto alle ore 18.30, in coincidenza con le partite Inter- Genoa e Verona-Sassuolo, ma sarà possibile iscriversi anche a campionato iniziato ottenendo 100 punti bonus di ingresso per ogni giornata saltata.

Il Ruzzino è anche su Facebook alla pagina https://www.facebook.com/ilruzzino/
Per info e iscrizioni: http://www.ilruzzino.it/

By