Il Concerto del Capodanno Pisano in Piazza Cavalieri

PISA – Si terrà nella serata di domenica 25 marzo alle 21 nella splendida cornice di Piazza dei Cavalieri il concerto boreale del Capodanno Pisano organizzato dall’Associazione il Gallo di Borea e con il Patrocinio del Comune di Pisa.

L’evento, promosso dalla parte di Tramontana del Gioco del Ponte, è ormai giunto alla sua quarta edizione e vede quest’anno la direzione artistica di Luqa Micheletti, giovane artista pisano emergente che vede al proprio attivo già molte esperienze nel mondo del canto, della recitazione e dello spettacolo, essendosi fra l’altro classificato come finalista al festival di Castrocaro del 2014. Il concerto che è ad ingresso libero, va a chiudere un fine settimana ricco di eventi e, nelle intenzioni della parte boreale, intende essere un omaggio a tutta la città ed in particolare un’occasione di promozione dei giovani talenti espressione del territorio pisano e di valorizzazione del centro cittadino.

La serata, che costituisce una importante tappa nel cammino delle molteplici attività civili della parte, sarà aperta alle 20.30 dai ragazzi della scuola delle manifestazioni storiche del comune di Pisa che si esibiranno con il loro entusiasmante spettacolo di bandiere e tamburi, segno di un profondo legame tra il concerto ed il mondo delle tradizioni e del gioco del ponte.

A seguire, con la conduzione di Luqa prenderà il via il vero e proprio concerto. Si esibirà dapprima la Band Rugo che proporrà musica pop cantautoriale italiana. Sarà poi la volta della giovanissima cantante Vittoria Brigiotti, nascente promessa pisana, già protagonista in molte finali di concorso a livello nazionale, nonché appassionata sostenitrice boreale. Saliranno poi sul palco i Tifoni Umanoidi, giovane band che intratterrà e divertirà il pubblico con atmosfera e musica rock alternative stoner. Infine chiuderanno la serata i NeoGlobus che, con il loro repertorio anni 80 proporranno successi popolari per un pubblico di tutte le età e nelle cui fila troveremo Dario Tolaini, ufficiale delle guardie con corazza di Tramontana e anima organizzativa insieme a Luqa dell’evento.

Nel corso della serata saranno coinvolti i componenti dei gruppi di Tramontana in un gioco di interazione che vuole essere segno tangibile di partecipazione del mondo del gioco del ponte alla serata e di omaggio della parte boreale a tutta la città.

By