Concorsi, partite a Pisa le prove del bando per assumere 20 nuovi agenti della Polizia Municipale

PISA – Sono iniziate giovedì 27 maggio, a Pisa le prove preselettive previste dal bando pubblico per l’assunzione al Comune di Pisa di 20 nuovi agenti della Polizia Municipale a tempo indeterminato.

Si tratta del bando di concorso pubblicato a gennaio per l’assunzione di 12 agenti, di cui 10 a Pisa e 2 a Vecchiano. Oltre ai 10 previsti a Pisa, il Comune procederà all’assunzione di altre 10 unità, come previsto dall’ultimo Piano del fabbisogno delle assunzioni, per un totale di 20 agenti. Dalla graduatoria del concorso attingeranno, oltre a Vecchiano, anche i comuni di Vicopisano e Peccioli per effettuare ulteriori assunzioni.

Sono 880 le domande presentate al concorso che è iniziato stamani in due distinte sedi: gli Arsenali Repubblicani e il Palazzetto dello Sport, dove si tengono le prove preselettive predisposte da una ditta specializzata. Per ciascuna sede i candidati vengono esaminati in due turni quotidiani, alle 8 e alle 13.30, da oggi fino a domani pomeriggio. La preselezione prevede che alla successiva prova accederanno i primi 350 candidati. Una volta superata la preselezioni, i candidati dovranno affrontare la prova fisica, quindi quella scritta e infine il colloquio.

Grazie all’intenso lavoro degli uffici del personale, che ringrazio per la professionalità e l’impegno particolare dovuto all’applicazione degli specifici protocolli previsti nel rispetto della sicurezza e prevenzione sanitaria, stiamo proseguendo con il piano delle assunzioni previsto per il 2021 – commenta l’assessore al personale e sicurezza Giovanna Bonanno -. Grazie all’aggiornamento del piano del fabbisogno del personale, saremo in grado di assumere con questo bando altri 20 agenti di Polizia Municipale, appena saranno terminate le prove concorsuali. Dopo l’ampliamento dell’organico della Polizia Municipale, che ha visto nel 2019 l’assunzione di ben 26 nuovi agenti e i bandi di concorso a tempo determinato dei mesi scorsi, entro la fine dell’anno saremo in grado di rinforzare ulteriormente l’organico della Municipale, andando a rispondere in maniera sempre più efficiente ed efficace alle esigenze di sicurezza e tutela dei cittadini.

Le preselezioni si stanno svolgendo secondo il nuovo protocollo adottato dal Dipartimento della Funzione pubblica il 15 aprile per la prevenzione e la protezione dal rischio di contagio da “Covid-19” nell’organizzazione e gestione delle prove selettive dei concorsi pubblici delle Amministrazioni. In particolare sono state organizzate due distinte sedi che garantiscano la capienza prevista dal protocollo, ovvero 180 persone al palazzetto dello Sport e 88 agli Arsenali Repubblicani, sono stati collocati fuori dalle sedi i gazebi di accoglienza, i tavolini per svolgere le prove sono stati adeguatamente distanziati, è prevista la sanificazione di tutti gli ambienti ad ogni turno di selezione, ai candidati vengono fornite le mascherine e viene misurata la temperatura. Inoltre, come previsto dal protocollo, sia candidati che membri della commissione e della sorveglianza hanno dovuto presentare l’esito del tampone effettuato nelle 48 ore precedenti, oltre all’autodichiarazione. Sono state inoltre pubblicate sul sito del Comune tutte le informazioni e le misure organizzative per i candidati, la planimetria delle sedi e il piano operativo, che è stato trasmesso al Dipartimento della Funzione pubblica.

By