Confcommercio Pisa: “Il Presidente Carlo Battini firma per il difensore Crescenzi e gli imprenditori balneari promuovono i mini abbonamenti”

PISA – Collaborazione sempre più stretta e proficua tra l’AC Pisa 1909 e ConfcommercioPisa. Una conferma di questa collaborazione, la firma che il presidente dell’AC Pisa 1909 Carlo Battini ha apposto al contratto del difensore Luca Crescenzi, che nelle prossime ore potrebbe diventare il nuovo colpo del mercato della società neroazzurra.

L’occasione per la firma sul contratto del nuovo acquisto di gennaio, è stata la conferenza stampa congiunta per presentare alla città la speciale promozione per tutti i nuovi abbonati nerazzurri, che decideranno di sottoscrivere un mini abbonamento per le partite del girone di ritorno.

Ciascuno dei sottoscrittori al mini, potrà avere diritto per l’ estate 2014 ad uno sconto di 100 euro su di un abbonamento stagionale, comprendente ombrellone, due sdraio e cabina, oppure di 50 euro su un abbonamento stagionale comprendente ombrellone e 2 sdraio. Sono molti gli stabilimenti balneari da Marina di Pisa a Calambrone che hanno aderito.

“Senza l’aiuto degli imprenditori di Confcommercio e del main sponsor Biancoforno” – ha commentato il presidente dell’Ac Pisa 1909 Carlo Battini – “difficilmente avremmo potuto raggiungere gli obiettivi di mercato che ci eravamo prefissati. Ho voluto dare un segnale concreto e preciso a coloro che in questi mesi ci sono stati vicini, per poter fare sempre meglio. Il rapporto con l’imprenditoria locale è molto cambiato e credo che il futuro le cose potranno andare ancora meglio”.

Per Federico Pieragnoli, Direttore di ConfcommercioPisa – “noi non possiamo altro che ringraziare il presidente Battini, a partire da una semplice considerazione: che la squadra della città, con i suoi successi alimenta la stessa economia locale. Oggi presentiamo l’iniziativa con gli stabilimenti balneari, secondo un modello di collaborazione che potrà valere per molte altre categorie”.

“Un percorso iniziato da tempo” – ha spiegato Alessandro Trolese, vice-presidente vicario di ConfcommercioPisa: “pensiamo che l’attività fatta in questi mesi abbia portato benefici concreti e visibili all’AC Pisa 1909. Questa iniziativa per l’estate 2014 è un ulteriore tassellino per un lavoro che ci vede impegnati in prima persona per far crescere progetti di portata anche superiore. Tutto quello che fa bene alla città, fa bene alle imprese del territorio e l’aspetto positivo è che siamo diventati un esempio seguito da molti altri”.

Fonte: Confcommercio Pisa

20140115-180357.jpg

By