ConfcommercioPisa solidale con Pontedera. Serve maggior sicurezza

Pontedera – Focalizzata l’attenzione sulla sicurezza a Pontedera. Ad esprimersi è il direttore di ConfcommercioPisa Federico Pieragnoli, che commenta la proposta del sindaco Simone Millozzi: “Da parte nostra non c’è alcuna contrarietà” – spiega il manager ConfcommercioPisa – “la cosa fondamentale però è quella di non perdere di vista l’obiettivo che resta quello di intervenire concretamente. A continuare a lasciar correre, il rischio è quello di una deriva che diventa poi impossibile da gestire. A Pisa è accaduto così” – ricorda Pieragnoli – “per anni si è messo la testa sotto la sabbia, per anni si è parlato di percezione soggettiva e si è nascosto il problema come si fa con la polvere sotto il tappeto. A distanza di così tanto tempo, oggi finalmente siamo tutti d’accordo nel condividere l’analisi, compreso i massimi rappresentanti delle istituzioni, che c’è un grave problema di sicurezza a Pisa, a tal punto che ci viene persino richiesto di supportare la domanda di maggiori forze dell’ordine presso il Ministero dell’Interno. E’ fin troppo chiaro però, che il fenomeno è stato a tal punto trascurato da crescere così enormemente, e da richiedere oggi un maggiore sforzo e dispendio di energie per giungere ad una sua soluzione”.

Da questa premessa l’invito e il consiglio di ConfcommercioPisa “a non ripetere errori drammaticamente sperimentati in altre città e a fare presto per mettere in atto azioni di contrasto risolutive ai fenomeni di microcriminalità riscontrati a Pontedera e in Valdera”.

By