Confesercenti Pagamento Siae, occhio alle nuove tariffe

PISA – Novità importante per l’ormai imminente scadenza del pagamento Siae per quanto riguarda la musica d’ambiente in bar e ristoranti, scadenza prevista per il 28 febbraio.

Dal 1° gennaio 2020, infatti, per tutti i nuovi abbonamenti e per i rinnovi i compensi per musica d’ambiente saranno calcolati esclusivamente sulla base delle tariffe convenzionalmente introdotte dal 1° gennaio 2017 con la previsione di una fase transitoria di tre anni quindi conclusa.

Per questo per l’applicazione delle nuove tariffe si farà uso necessariamente del parametro della dimensione del locale in metri quadrati come da tabella allegata (clicca qui per scaricarla); qualora il dato non sia disponibile negli archivi SIAE, il calcolo dell’abbonamento sarà effettuato mediante una tabella di conversione dalla vecchia (e ormai superata) classificazione in categorie in fasce per mq.

“Ovviamente, gli associati Confesercenti continuano a beneficiare delle riduzioni tariffarie se in regola con il pagamento della tessera 2020 – spiega il direttore Confesercenti Toscana Nord Miria Paolicchi -. Invitiamo quindi a contattare le nostre sedi per verificare i nuovi parametri sui quali pagare la tariffa ed ottenere il modulo per lo sconto”.

Sconto specifico per gli stabilimenti balneari riguarda anche il pagamento di Scf: gli iscritti Fiba Confesercenti hanno infatti diritto ad una riduzione del 20% sul canone. Scf è la società che gestisce e tutela i diritti relativi alla registrazione discografica  (cioè all’incisione su supporto dell’opera musicale), diritti sono da corrispondere al produttore della registrazione e all’artista che ha prestato la propria interpretazione all’incisione.

By