Confimprese si presenta presso l’Istituto Alberghiero, con il battesimo del Prefetto Tagliente

PISA – ConfimpresePisa si è presentata ieri presso l’Istituto Alberghiero Matteotti di via Garibaldi 14.

A tenere a battesimo l’ultima nuova realtà datoriale in territorio pisano, oltre al fondatore dell’Istituto Alberghiero Matteotti Prof Romano Gori, sono intervenuti con il loro contributo istituzionale di buon augurio e buon lavoro: S.E. il Prefetto F.P.Tagliente; il Consigliere Regionale Paolo Marini, Presidente della Presidente della Commissione istituzionale per l’emergenza occupazionale; il Presidente della Provincia Andrea Pieroni; l’Assessore alle attività produttive e al commercio David Gay; il Presidente e il Segretario Generale di ConfimpreseItalia Guido D’Amico e Domenico Colella; il Presidente di Ar Net organismo di Mediazione Francesco Scandale; il Presidente di ConfipreseArezzo Luciano Bigazzi.

Con un saluto ben augurale anche del Primo Ministro Gianni Letta, da tutte le istituzioni presenti è stata ribadita l’importanza della rete e dell’impegno in un momento così critico ma forte della nostra micro, piccola e media impresa, che costituiscono il tessuto della nostra economia e che solo aiutata e supportata può risollevare le sorti del nostro paese.

“La nascita di una nuova associazione datoriale in questo momento – ha sostenuto il presidente di ComfimpreseItalia Guido D’amico – testimonia come il tessuto sociale ed economico risulti comunque vivo e attivo e come ancora di più si debba lavorare tutti assieme per la sua tenuta”.

“La mission di ConfimpresePisa – spiega il Presidente di ConfimpresePisa Maria Chiara Zippel – è quella di svolgere una costante azione di tutela e rappresentanza di specifici interessi della micro, piccola e media impresa nonché di professionisti e pensionati promuovendo anche iniziative per lo sviluppo e il sostegno di questo fondamentale settore produttivo mettendo a disposizione oltre all’attività sindacale, informazioni e servizi completi ed efficaci attraverso una rete capillare di professionisti del settore”.

“La scelta dell’Istituto Alberghiero Matteotti come sede e partnership dell’evento è stata proprio nell’ottica di una primordiale messa in rete tra tutti i soggetti coinvolti, a testimonianza delle modalità con cui luoghi di formazione, istituzioni e sistema economico debbano dialogare per una collaborazione fattiva a più mani per la ripresa del mercato e del sistema sociale”, precisa Letizia Pini, Vicepresidente e Responsabile Relazioni Esterne di ConfimpresePisa.

ConfimpresePisa nasce come seconda realtà toscana della nazionale ConfimpreseItalia a carattere territoriale dopo Arezzo. Proprio il Presidente di ConfimpreseArezzo ha ribadito l’impegno ad un coordinamento regionale e come sia di buon auspicio la nascita di un’associazione dove presidente e vicepresidente siano due professioniste al femminile.

Confimprese nasce in Italia nel 1996 con l’obiettivo di rappresentare e tutelare le micro, piccole e medie imprese ed i professionisti. Con oltre 60 mila associati ed in milione di addetti Confimprese Italia è dotata di un’organizzazione a livello centrale ed è presente su tutto il territorio nazionale con 19 coordinamenti regionali, 78 associazioni provinciali, 20 federazioni di categoria ed associazioni autonome affiliate. E’ inoltre promotrice, insieme alle altre Organizzazioni Sindacali di un contratto innovativo ed esclusivo per la microimpresa oltre ad essere firmataria di 14 contratti collettivi nazionali di lavoro ed ha una propria rappresentanza in tutte le Istituzioni pubbliche di settore.

20130921-171052.jpg

By