ConfServizi Cispel presenta il rapporto dei rifiuti speciali 2014

PISA – L’edizione 2014 del Rapporto Rifiuti Speciali curato dall’ISPRA (Istituto Superiore per la Protezione e la Ricerca Ambientale), frutto di una complessa attività di raccolta, analisi ed elaborazione di dati da parte del Servizio Rifiuti dell’Istituto, consente un’analisi dettagliata dell’importante flusso di rifiuti generati da industria, attività di servizio e commerciali, e agricoltura.

image

Il rapporto, efficace e completo, intende fornire un quadro di informazioni oggettivo, puntuale e sempre aggiornato sul tema, e conferma il grande peso del settore dei rifiuti speciali nel quadro della generale gestione dei rifiuti solidi in Italia. Un’occasione per riflettere, con dati alla mano riguardanti la Toscana, sulla produzione e gestione dei rifiuti speciali non pericolosi e pericolosi, a livello nazionale, regionale e provinciale. I risultati dello studio saranno presentati nel corso di un convegno in programma venerdì 13 febbraio tra le 10,00 e le 13,00 a Pisa presso il Bastione Sangallo (Giardino Scotto, Lungarno L. Fibonacci). Interverranno: Giovanni Barca, Direttore ARPAT; Bernardo De Bernardinis, Presidente ISPRA, Alfredo De Girolamo, Presidente Confservizi Cispel Toscana; Paolo Ghezzi – Vicesindaco di Pisa.

By