Congresso Pd Pisa. Federico Gelli: “Confermata la fiducia a Renzi, adesso avanti uniti”

PISA – Il deputato pisano Federico Gelli commenta l’esito delle votazioni all’interno dei circoli Pd sul territorio pisano.

Gli elettori del Pd pisano hanno deciso, con un consenso vicino al 60%, di riporre la loro fiducia in Matteo Renzi. E non era scontato. Nonostante un referendum perso, il coraggio di dimettersi, la minaccia di una scissione, poi ridimensionata nei numeri e nell’effetto, nonostante il congresso del 2013 che aveva decretato la vittoria di Cuperlo, lasciando Renzi al 39% di preferenze sul territorio provinciale, i militanti del Pd hanno deciso di riconoscersi nel progetto dell’ex segretario. Dopo settimane intense di lavoro utili a riaprire un dibattito intorno al futuro del nostro Partito, la scelta su Renzi è un segnale inequivocabile che l’intenzione è quella di proseguire sulla strada che è stata interrotta. Un ringraziamento al lavoro svolto dal coordinatore provinciale pisano della mozione Renzi-Martina, Ranieri Bizzarri, al vice segretario del Pd regionale Antonio Mazzeo e a tutti coloro che si sono impegnati per raggiungere questo importante risultat. Ora nel Pd si apre la fase delle primarie aperte che sicuramente saranno il modo per allargare la nostra discussione a tutti i cittadini, un’occasione da sfruttare a pieno visto anche l’appuntamento delle elezioni amministrative per consentire al Pd di discutere con i cittadini anche del futuro della nostra città. Guardiamo avanti al prossimo appuntamento elettorale con una parola d’ordine: ‘unità’, soltanto così – conclude Gelli – possiamo essere in grado di conquistare la fiducia degli elettori e lavorare per il bene dei nostri cittadini.”

By