“Conoscere il mare”: Lega Navale di Pisa e Guardia Costiera insieme con la presentazione dell’equipaggio pisano della Regata delle antiche repubbliche marinare

PISA – Nel quadro degli eventi di Pisa Città europea dello sport, la Lega Navale di Pisa, in collaborazione con la Guardia Costiera ed il supporto del Porto di Pisa, organizza la manifestazione “Conoscere il mare” per i giorni 4-5 e 12 Giugno.

Durante la prima giornata, Sabato 4 Giugno, negli spazi antistanti il locale Fuori Onda del porto, saranno allestiti alcuni gazebo tematici, in cui i cittadini potranno avvicinarsi agli strumenti ed alle metodiche di navigazione e di pesca. Le giornate del 5 e del 12 Giugno, saranno dedicate alla navigazione vera e propria. I visitatori potranno prenotarsi per uscite in mare gratuite su imbarcazioni del naviglio della Lega Navale, condotte dai soci. Tornando al Sabato 4 Giugno, i temi in carico alla Lega Navale saranno: “navigazione a vela”, “strumenti di navigazione e sicurezza” e “pesca sportiva”. Nei gazebo saranno presenti soci della locale sezione della Lega Navale che spiegheranno l’utilizzo degli oggetti esposti, facendoli utilizzare ai visitatori. Ci sarà anche una piccola imbarcazione (deriva) su cui sarà possibile eseguire le varie manovre per armarla ed un’altra, montata su un simulatore di navigazione, su cui, per i ragazzi, sarà possibile provare a “navigare” senza staccarsi da terra. Per chi avrà voglia di imparare i basilari nodi marinari, sarà possibile provare sotto la guida di esperti. Pescatori provetti illustreranno le varie tecniche di pesca in uso nelle nostre acque. Ampio spazio sarà dedicato alla sicurezza tema a cui la LNI dedica estrema attenzione. Nel gazebo relativo a questo tema a supporto dei soci LNI che spiegheranno l’uso delle dotazioni di sicurezza utilizzate nelle imbarcazioni, ci sarà anche un rappresentante della FISA (Federazione Italiana Salvamento Acquatico), associazione che collabora con la Lega Navale di Pisa. Sempre sul tema della sicurezza la Guardia Costiera darà ampio risalto alla propria attività tesa alla salvaguardia della vita delle persone e dell’ambiente marino. Oltre al gazebo, la Guardia Costiera sarà presente con una motovedetta, che potrà essere visitata dal pubblico della manifestazione. Nel corso della giornata la Guardia Costiera spiegherà, tra l’altro, l’uso della zattera di salvataggio, in dotazione alle imbarcazioni. Al termine della giornata ci sarà un momento importante, con la proiezione di filmati inerenti l’attività svolta dal Corpo delle Capitanerie di porto, tra cui quella sui soccorsi ai migranti.
Un evento di sicuro interesse e richiamo, previsto alle 12, sarà la presentazione da parte di rappresentanti della Giunta del Comune di Pisa dell’equipaggio pisano che difenderà i nostri colori nelle acque di Amalfi. Sarà anche presente una piccola delegazione di partecipanti al corteo storico. La giornata si concluderà con il saluto dell’assessore allo sport Salvatore Sanzo.

By