Consiglieri del PD contro l’operato della Polizia Municipale. Bonanno: “Inaccettabile chi continua a denigrare gli agenti”

PISA – “Come assessore alla sicurezza e al personale non posso tollerare che chi ricopre incarichi istituzionali, come alcuni consiglieri di minoranza del PD, continui attraverso dichiarazioni pubbliche e sui social network a mortificare gli agenti della Polizia Municipale nello svolgimento del proprio lavoro, proteso, con impegno e dedizione, all’eliminazione di situazioni di illegalità ed abusivismo”.

Così l’assessore Giovanna Bonanno commenta un post facebook della consigliera comunale Olivia Picchi sull’argomento.

“Ricordo alla consigliera Picchi  – continua Bonanno rivolgendosi direttamente alla consigliera comunale PD – che nella nostra città non è affatto vietato esibirsi per gli artisti di strada, ma da mesi vige il regolamento di Polizia urbana che prevede una richiesta di autorizzazione per i musicanti. Ben venga la musica per strada, purché ciò avvenga nel pieno rispetto delle prescrizioni autorizzative previste. A Pisa ci sono regole da rispettare per la  civile convivenza, cosa che dovrebbe sapere prima di tutti un consigliere comunale, ma evidentemente questi temi sono del tutto sconosciuti a chi ha l’arroganza di denigrare il lavoro di chi è preposto al rispetto delle regole, umiliando tutto il corpo della Polizia Municipale, cosa che ritengo inaccettabile. Il nostro impegno per riportare decoro e legalità prevale rispetto all’idea di una città totalmente allo sbaraglio dove ognuno può fare quello che vuole, dove regna l’anarchia come piacerebbe all’esponente dell’opposizione. Noi stiamo lavorando e continueremo a lavorare per la nostra idea di città rispettosa delle regole e della legalità, disdegnando tale riprovevole concezione. Il PD e la consigliera Picchi farebbero bene a rassegnarsi: i cittadini il 10 giugno hanno fermamente condannato la loro idea di città votando per il cambiamento e dando fiducia alla nostra amministrazione di centro destra che lavora con impegno per il bene dei cittadini, il rispetto delle regole e della legalità!. Rinnovo la mia fiducia e il mio plauso agli uomini e alle donne della Polizia Municipale, per il lavoro e per l’impegno profuso quotidianamente per le strade della città”.

By