Consiglio Comunale: il 12 settembre si parla di acqua pubblica e cittadinanza onoraria delle sorelle Bucci

PISA – Ripresa della politica. Dopo la pausa estiva, il primo consiglio comunale di Pisa si terrà giovedì 12 settembre, a partire dalle 15 sempre presso la Sala Regia di palazzo Gambacorti.

Un Consiglio Comunale particolarmente ricco di tanti temi. Si discuterà, innanzitutto e per iniziativa della consigliera comunale Valeria Antoni (M5S), della manutenzione del manto stradale del litorale pisano, dello stato del complesso scolastico “Viviani” di Marina di Pisa e della proposta di congiungere il tratto di pista ciclabile parallelo a via Conte Fazio con quello, di nuova realizzazione, di via Aldo Moro.

Inoltre, su proposta dell’assessore comunale Marilù Chiofalo, verrà messa in votazione il conferimento della cittadinanza onoraria alle sorelle Andra e Tatiana Bucci, due sorelle sopravvissute ai campi di sterminio nazisti.

Infine, grazie ad una mozione dei consiglieri comunali Cuccio Aulette e Marco Ricci (Una città in Comune-Prc), si parlerà dell’emergenza abitativa, del no all’acquisto degli F35 – su questo una mozione è stata invece presentata dai consiglieri comunali Simonetta Ghezzani e Armando Paolicchi (SEL) – dell’acqua pubblica, su questa, invece, una mozione è stata presentata dal consigliere comunale Ferdinando De Negri (PD) e, per iniziativa del consigliere comunale Gianfranco Mannini (M5S), dei livelli di assistenza per disabili e di un polo della sicurezza per il litorale pisano e delle nomine presso le aziende controllate dal Comune. Tema, quest’ultimo, votato con un ordine del giorno dalla 2° commissione di controllo e garanzia, presieduta dal consigliere comunale Diego Petrucci (Noi adesso Pisa).

Fonte: Ufficio Stampa Comune di Pisa

20130830-151353.jpg

By