Consorzio di bonifica: sette agricoltori-custodi candidati con Marco Monaco

PISA – Gli agricoltori custodi pronti ad assicurare la loro presenza all’interno dell’assemblea consortile del Consorzio Basso Valdarno che fonderà, in un unico soggetto le esperienze di “Padule di Fucecchio”, “Valdera” e “Fiumi e Fossi”. Presentati lunedì 25 novembre nella Sala Convegni del Consorzio Agrario di Pisa i sette imprenditori agricoli di Coldiretti che sostengono la lista “Insieme per amministrare l’acqua e la terra” di Marco Monaco e che puntano a portare in seno al nuovo organo di gestione del nuovo Consorzio che nascerà dopo le votazioni di sabato 30 novembre, la competenza, il buonsenso e l’esperienza contadina, e soprattutto, la profonda conoscenza del territorio e delle sue criticità. Tutti o quasi alla prima esperienza di governance, non percepiranno nessun gettone di presenza, e costituiranno – se eletti – un validissimo “strumento” di vigilanza oltre che garantire con la loro presenza gli interventi di ordinaria manutenzione dei corsi d’acqua che per il 55% dei cittadini sono, secondo un sondaggio di Coldiretti, la principale causa di alluvioni ed esondazioni (info su www.pisa.coldiretti.it). Nella sezione 1 (votano i proprietari che annualmente versano al Consorzio di Bonifica un contributo fino a 61,01 €) c’è Laura Chiellini, imprenditrice di Cascina e Delegata Provinciale Donne Impresa e titolare della prima Bottega di Campagna Amica a Livorno. Nella sezione 2 (votano i proprietari che annualmente versano al Consorzio di Bonifica un contributo da 61,02 € fino a 302,49 €): Mario Campana, imprenditore cerealicolo di Volterra; Alessandro Gronchi, allevatore e produttori di olio e vino di Lajatico; Marco Mori di Ospedaletto, imprenditore del settore vivaismo; Franco Nuti, vivaista di Castelfranco di Sotto. Nelle sezione 3 (votano i proprietari che annualmente versano al Consorzio di Bonifica un contributo oltre i 302,49 €): Massimo Scuderi, cerealicoltore della Valdera, Casciana Terme; Ulisse Stefanucci, cerealicoltore di Coltano. “Siamo in prima linea per garantire un percorso di partecipazione del mondo agricolo; – ha spiegato le motivazioni e le ambizioni della presenza degli agricoltori nella lista di Monaco, Aniello Ascolese, Direttore Provinciale Coldiretti presentando i candidati – le poltrone che vogliamo andare a ricoprire sono gratuite; andiamo per fare gli esclusivi interessi dell’agricoltura e della collettività perché senza terra non c’è città”. Ma per arrivare all’assemblea consortile c’è bisogno dello sforzo di tutti: “non sottovalutiamo l’impegno di questo voto; – ha esortato ancora Ascolese – abbiamo l’occasione di dire la nostra e di assicurare con la nostra presenza tutti quegli interventi che fino ad oggi hanno portato all’allagamento dei nostri terreni e a tutti i disagi che abbiamo vissuto”. Due le priorità individuate da Monaco ed illustrare alla platea: “investimenti strutturali all’interno dell’area rurale con lo scavo dei canali per allontanare l’acqua ed evitare le esondazioni dei corsi d’acqua, e gli invasi d’acqua per raccogliere le acque durante il periodo delle piogge e rilasciarle durante quelli siccitosi”. Laura Chiellini ha chiarissimo il perché le imprese agricole devono stare all’interno del Consorzio: “sono nel territorio e vivono in prima persona gli eventi, viviamo i corsi d’acqua, vigiliamo. Possiamo fare molto per la comunità”. E’ la prima esperienza per il cascianese Massimo Scuderi: “porto il mio impegno di agricoltore e la mia passione”. Tutti concordi sulla necessità di “allontanare le acque dalle zone rurali”: “o si porta via l’acqua – ha spiegato ancora – oppure dobbiamo spiegare ai contribuenti perché devono pagare il tributo”.

Coldiretti informa che tutte le sedi zona sono a disposizione per fornire tutte le informazioni e le indicazioni relative alle modalità di voto. Ecco tutte le sedi: Pisa, Via Aurelia Nord, 4; Pontedera, Via Toscoromagnola, 241/E; Casciana Terme, Via XX Settembre ( II° e IV° giovedì di ogni mese dalle ore 11,3 alle ore 12,30); Cenaia, Via Vittorio Veneto, 106  (I° e III° giovedì di ogni mese dalle ore 12,00 alle ore 12,30); Chianni presso Misericordia Via Roma, 4 (II° e IV° giovedì di ogni mese dalle ore 10,00 alle ore 11,00); Lajatico presso Oratoio Parrocchiale (I° e III° mercoledì di ogni mese dalle ore 12,00 alle ore 12,30); Lari presso Associazione Vivilari Via Porta Maremmana, 4 (I° e III° giovedì di ogni mese dalle ore 11,00 alle ore 11,30); Peccioli presso Polisportiva Pecciolese Via Marconi, 15 (I°, II° e III° martedì di ogni mese dalle ore 10,30 alle ore 12,00); Terricciola presso Misericordia  (I° e III° mercoledì di ogni mese dalle ore 11,00 alle ore 11,30); Pontasserchio, Via Magenta, 17 (lunedì e martedì  8,30 – 13,00 e venerdì 08,30 – 13,00); Cascina, Via XX Settembre, 23 (giovedì dalle 9,00 alle 12,00); San Miniato, Via Toscoromagnola, 444; Castelfranco di Sotto presso Misericordia Via Dei Mille, 1 (I° e III° lunedì di ogni mese dalle ore 11,00 alle ore 12,00); Santa Luce, Via Berlinguer, 2; Acciaiolo presso Consorzio Agrario (mercoledì dalle ore 9,30 alle ore 12,00); Riparbella presso la biblioteca Comunale del Comune (I° e III° Venerdì di ogni mese dalle 9,00 alle 10,30); Volterra, Via Ricciarelli, 10; Pomarance, Piazza De Larderel (martedì, mercoledì e giovedì dalle ore 8,30 alle ore 13,00);  Ponteginori, Via Volterrana (lunedì dalle ore 9,00 alle ore 12,00).

Modalità ed informazioni
Le elezioni per il nuovo Consorzio “Comprensorio n. 4 Basso Valdarno” si svolgono sabato 30 novembre 2013, dalle ore 8,00 alle ore 20,00. Sul territorio di interesse saranno allestiti 68 seggi. Saranno 219.812 i consorziati, aventi diritto al voto; saranno eletti quindici rappresentanti, che andranno a far parte dell’assemblea del Consorzio. Il sistema elettorale è articolato su tre sezioni elettorali. Ognuna di esse elegge cinque rappresentanti. Sul sito www.bassovaldarno.it sono riportati gli elenchi degli aventi diritto al voto. Ogni consorziato può candidarsi, può sottoscrivere liste e può votare un candidato, solo relativamente alla propria sezione di appartenenza.

Come si vota
Ogni consorziato, quindi potrà esprimere un voto all’interno della propria sezione. Le sezioni sono tre: nella prima votano coloro che pagano un contributo fino a € 61,01; nella seconda coloro che pagano da € 61,02 fino a 302,49; nella terza coloro che versano un contributo superiore a 302,50. Si vota facendo un segno sul simbolo di una lista e/o su uno dei candidati della stessa lista. Si può esprimere una sola preferenza. Attraverso il meccanismo della delega, ogni elettore può votare anche per conto di uno o due altri consorziati, che appartengo alla sua stessa sezione elettorale e seggio.

Chi ha diritto a votare
Hanno diritto a partecipare alle elezioni (diritto al voto sia attivo che passivo) i consorziati, i proprietari degli immobili (edifici e terreni) che già pagano il contributo di bonifica. In caso di comproprietà, partecipa al voto chi detiene la quota di proprietà maggiore; in caso di comproprietà a pari quota, partecipa al voto il primo intestatario in ordine alfabetico. Ci sarà comunque la possibilità di esprimere deleghe ai comproprietari.

Dove si vota
Calci presso Sala Consiliare del Comune, Piazza Garibaldi; Calcinaia presso Biblioteca Comunale c/o Scuola Elementare, Via della Libertà, 5 – Fornacette; Capannoli presso Palazzo Comunale – Sala Consiliare, Via Volterrana, 223 – Capannoli; Capraia e Limite presso Sede comunale – Piazza 8 Marzo 1944, 9; Casciana Terme presso Sala Consiliare del Comune, Viale Regina Margherita, 8; Cascina 1 presso Ingresso Servizi Demografici, Viale Comaschi, 116; Cascina 2, Centro Sociale Polivalente Il Giardino – Via Tosco Romagnola, 1921- Navacchio; Cascina 3, Istituto Remaggi, Via Tosco Romagnola, 2280 a San Lorenzo alle Corti; Castelfranco di Sotto, Saletta mediatica c/o Biblioteca Comunale – Via Gramsci, 20; Chianni, Castellina Marittima, Riparbella presso Palazzo Comunale Chianni, Piano terra Via della Costituente, 9; Crespina presso Sala Consiliare del Comune, Piazza Battisti, 22; Fauglia presso locali Biblioteca Palazzo Comunale, Piazza  Trento e Trieste, 4; Fucecchio 1 presso Palazzo Landini Marchiani, Via Landini Marchiani, 38; Fucecchio 2 presso Scuola elementare Via Sanminiatese, 205 San Pierino; Lajatico presso Teatro Comunale, Via Garibaldi, 47 – Lajatico; Lari 1 presso Refettorio Scuola Media L. Pirandello – Via Belvedere, 27/B; Lari 2 presso Refettorio Scuola Elementari, Via Sandro Pertini, 1 – Perignano di Lari; Lorenzana presso Sala delle Associazioni, Via A. Gramsci, 23; Orciano Pisano e Santa Luce presso Plesso ex-asilo, Via Roma, 37; Palaia presso Poliambulatorio Comunale, Via Danesi,1 Forcoli; Peccioli presso Unione Valdera Polo Alta Valdera, Via De Chirico, 11; Pisa 1 presso Ufficio decentrato 1, Via Camillo Guidi 2A – Marina di Pisa (Sala incontri esterna al CTP 1, attigua all’asilo nido); Pisa 2 presso Ufficio decentrato 2, locale via Bramante (zona CEP); Pisa 3 presso Ufficio decentrato 3, Sala Piazza della Fornace – Riglione; Pisa 4 presso Ufficio decentrato 4, Via F.lli Antoni (zona S. Giusto) – Sala riunioni; Pisa 5 presso Ufficio decentrato 5, Largo Petrarca, 3 (zona  Don Bosco) – Sala riunioni; Pisa 6 presso Ufficio decentrato 6, Via C. Matilde, 80 (zona Porta Nuova) – Sala riunioni; Ponsacco 1 presso Palazzo Comunale P. Terra Ufficio anagrafe Piazza Valli, 8; Ponsacco 2 presso Palazzo Comunale P. Terra Ufficio URP, Piazza Valli, 8; Pontedera 1 presso Palazzo Comunale – Sala consiliare 1° Piano, Corso Matteotti, 37; Pontedera 2 presso Palazzo Comunale – Sala consiliare 1° Piano, Corso Matteotti, 37; San Giuliano Terme 1, Via G.B. Niccolini,25 c/o Sala d’Attesa Sportello Unico al Cittadino – Piano Terra; San Giuliano Terme 2, Via Provinciale Calcesana, 361 c/o Sede Distretto Polizia Municipale 1° piano – Mezzana; San Miniato 1 presso Biblioteca Comunale, Via de Amicis, 14; San Miniato 2 presso Biblioteca Comunale, Via de Amicis, 14; Santa Croce Sull’Arno presso Auditorium Vallini c/o Biblioteca Comunale, Piazza Matteotti, 10; Santa Maria a Monte presso sede comunale – Piano Terra – Stanza  ricevimento Geofor, Piazza della Vittoria, 47; Terricciola presso ex Scuola Elementare, Via Gherardi Del Testa, 66; Vicopisano presso Scuola Elementare – Piazza XXV Aprile – Uliveto Terme; Volterra presso Palazzo dei Priori – Sala del Giudice Conciliatore, Piazza dei Priori, 1.

Per informazioni vai su www.pisa.coldiretti.it

 

.”

By