Contestato a Pisa l’On. Borghezio. Momenti di tensione, cariche della Polizia

PISA – E’ stata necessaria una carica della Polizia oggi a Pisa per disperdere una cinquantina di persone  che hanno contestato l’On. Mario Borghezio

Sinistra radicale e gruppi antagonisti hanno contestato l’europarlamentare leghista Mario Borghezio arrivato in città per un comizio elettorale in una piazza del centro storico.

Nel parapiglia uno dei manifestanti è stato fermato dai poliziotti e allontanato dalla zona: per alcuni minuti gli altri manifestanti hanno fronteggiato le forze dell’ordine chiedendo l’immediato rilascio del giovane e ci sono stati altri momenti di forte tensione con una nuova carica.

E’ successo tutto a due passi da Corso Italia, l’asse pedonale del centro storico come sempre il sabato pomeriggio frequentato da molta gente per lo shopping.

Le dichiarazioni dell’On. Borghezio. “La sinistra, in evidente imbarazzo per la presenza della Lega Nord nella persona del sottoscritto, che denunciò già nel 2008 lo scandalo MPS, scatena i centri sociali. Ma la Lega è forte anche in Toscana e non si fa intimidire da questa gentaglia antidemocratica. Un sentito ringraziamento va alle forze dell’ordine che meriterebbero di servire uno Stato più degno”

You may also like

By